Parigi, oltre al dolore, proviamo a riflettere insieme su cosa sta succedendo?

Incontriamoci qui per parlare di tutto
Avatar utente
MatifraSo
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 10471
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:59 pm

Re: Parigi, oltre al dolore, proviamo a riflettere insieme su cosa sta succedendo?

Messaggio da MatifraSo »

Gabry ha scritto:Ho letto che un ex compagno di scuola del cosiddetto capo morto nell'appartamento, lo ricorda come un coglioncello, maleducato e menfreghista. Ho ben presente il
Genere e non mi stupisco affatto, da che eri
Una nullità senza arte né parte, la gente che ti considera un cretino, all'improvviso trovi il modo di emergere, trovi
Il
Tuo scopo e la tua strada. Non è difficile
Reclutare gente così


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Gente che passa dal fare lo scemo a scuola a far vedere quanto figo sei diventato.

E comunque ho sentito che a chi si immola per l'isis è garantito il mantenimento per tutta la famiglia.


renocchia
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1807
Iscritto il: mer ott 05, 2011 9:11 am

Re: Parigi, oltre al dolore, proviamo a riflettere insieme su cosa sta succedendo?

Messaggio da renocchia »

Io onestamente leggendo le storie di questi terroristi mi sono fatta un'altra idea.
A me sembrano tutt'altro che rinco emarginati...

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
Trilli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: lun ago 05, 2013 12:28 pm

Re: Parigi, oltre al dolore, proviamo a riflettere insieme su cosa sta succedendo?

Messaggio da Trilli »

Non sono emarginati nel senso che diamo noi alla parola.
Sono in una terra di mezzo, perché hanno qualifiche, titoli di studio, ma non riescono a stare al pari con i coetanei francesi o belgi, i cui curriculum passano sempre avanti ai loro.
Il fatto di vivere in banlieue abitate da soli stranieri accresce l'estraneità e il risentimento. Pochi, per fortuna, passano dai pensieri ai fatti.

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk
renocchia
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1807
Iscritto il: mer ott 05, 2011 9:11 am

Re: Parigi, oltre al dolore, proviamo a riflettere insieme su cosa sta succedendo?

Messaggio da renocchia »

Ho letto la storia di questa Fatima, una delle menti terroristiche.
Ebbene non viveva in nessuna periferia ma in una città anche facoltosa.
Torre del Greco a Napoli.
Si è convertita ed è andata in Siria ad addestrarsi alle armi.
Mi dispiace ma spesso spessissimo non ci sono storie di emarginazione e prevaricazione come vorremmo leggere noi.
Io non leggo di risentimento economico nelle storie di chi decide di farsi saltare in aria.
Le armi che hanno costano anche, e tanto eh.
Mo spiace ma non riesco a vederli come poracci ai quali abbiamo distrutto sogni con il nostro capitalismo.


Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
Trilli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: lun ago 05, 2013 12:28 pm

Re: Parigi, oltre al dolore, proviamo a riflettere insieme su cosa sta succedendo?

Messaggio da Trilli »

Ripeto non sono poveracci o emarginati.
Magari hai un buon posto di lavoro ma promuovono quello che ha un cognome francese invece che te.
Magari questa Fatima era una squilibrata visto che aveva manifestato più volte pensieri suicidari.
Ammettiamolo, fra l'idraulico Francesco e l'idraulico Yassine quanti di noi chiamerebbero il secondo?
Questo secondo me è vissuto peggio in Francia perché lì i mussulmani hanno dovuto, come tutti, laicizzarsi.
Qui è diverso.

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk
renocchia
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1807
Iscritto il: mer ott 05, 2011 9:11 am

Re: Parigi, oltre al dolore, proviamo a riflettere insieme su cosa sta succedendo?

Messaggio da renocchia »

E però però però... siamo partite dicendo che c'era mancanza di integrazione, poi siamo passate per disagio sociale / povertà, adesso scarsa mobilità sociale.
Mica perché non sei l'idraulico più quotato di Parigi diventi jihadista?! Ho estremizzato eh, ma non riesco proprio a trovare una motivazione che possa in qualche modo giustificarli.

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
Trilli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: lun ago 05, 2013 12:28 pm

Re: Parigi, oltre al dolore, proviamo a riflettere insieme su cosa sta succedendo?

Messaggio da Trilli »

No Rene', nessuna motivazione può giustificarli.
Si cerca solo di capire che cosa fare per sottrarre molti giovani dall'orbita della jihad.
Perché per quanto molti possano essere attratti dall'idea di rispedire in patria tutti i mussulmani, non è una cosa realizzabile (per me nemmeno auspicabile, ma questa è un'opinione personale)


Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Scilla
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6229
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:55 pm

Re: Parigi, oltre al dolore, proviamo a riflettere insieme su cosa sta succedendo?

Messaggio da Scilla »

MatifraSo ha scritto:
Gabry ha scritto:Ho letto che un ex compagno di scuola del cosiddetto capo morto nell'appartamento, lo ricorda come un coglioncello, maleducato e menfreghista. Ho ben presente il
Genere e non mi stupisco affatto, da che eri
Una nullità senza arte né parte, la gente che ti considera un cretino, all'improvviso trovi il modo di emergere, trovi
Il
Tuo scopo e la tua strada. Non è difficile
Reclutare gente così


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Gente che passa dal fare lo scemo a scuola a far vedere quanto figo sei diventato.

E comunque ho sentito che a chi si immola per l'isis è garantito il mantenimento per tutta la famiglia.
Soprattutto questo, anzi direi fondamentalmente questo
questa gentaglia fa leva su persone povere, ignoranti e disperate
così come la mafia al sud arruola persone ai margini della società
Rispondi