Gemelli

0
916

gemelliok.jpgGEMELLI  21 maggio – 21 giugno

Il simbolo dei Gemelli è l’immagine di due bimbi inseparabili.
Talvolta, sono rappresentati l’uno con la lira di Apollo nelle mani (Apollo è il Dio della luce e dell’armonia) e l’altro con la clava, segno di forza e potenza.
I due adolescenti sono Castore e Polluce i due gemelli della mitologia greca, uno mortale e l’altro immortale.
Si tratta, quindi, di un segno duplice in cui la dualità è rappresentata dalla lotta tra lo spirito e la materia.
Tutte le fasi della vita dei Gemelli saranno caratterizzate da questa lotta interiore che ne determinerà anche molti atteggiamenti e scelte.
È il primo segno d’aria dello zodiaco: i nati sotto questo segno hanno sottigliezza di intelletto e vivacità di spirito.
L’aria leggera e invisibile porta ai Gemelli movimento, bisogno di cambiamento e anche instabilità.
I nati nei Gemelli sono, infatti, capricciosi e mobili come la tempesta.

Il segno è governato da Mercurio, pianeta dei cambiamenti, del movimento, dell’intelligenza vivace e dei rapporti intellettuali. Mercurio, come il metallo che porta lo stesso nome, fugge eternamente e non assume mai forme; così i Gemelli hanno un bisogno vitale di muoversi, di respirare, di viaggiare, di volare via.

 

CARATTERE

Di natura curiosa, i bambini nati sotto il segno dei Gemelli si interessano a tutto.
Chiacchieroni, sempre disinvolti, sin da piccoli, si entusiasmano per ogni cosa.
Leggeri, spensierati, instabili come le farfalle, non si fermano mai a lungo sullo stesso fiore. Non amano essere costretti da una disciplina rigida e cercano sempre di cavarsela per fare ciò che vogliono, riuscendo a non disobbedire apertamente.
Bimbi molto sensibili, provano forti emozioni ma non ne rimangono feriti; sanno come allontanare da sé le cose fastidiose. Per i nati nei Gemelli l’influenza dell’ascendente è assolutamente determinante, dato che la loro personalità non è ben delineata.

LA MENTE

L’intelligenza dei Gemelli è rapida, agile, scattante.
Sono bambini dotati di una mente avida di apprendere, di istruirsi. Immagazzinano e classificano infinite nozioni nella loro eccellente memoria che sembra una piccola enciclopedia.
Molto presto sentono il bisogno di stabilire un rapporto di comunicazione con gli adulti, di scambiare delle idee, di capire il come e il perché di ogni cosa.
Stupiscono, infatti, per la loro curiosità intellettuale, chiedono sempre tutti i particolari, le caratteristiche delle cose, i nomi, e questa avidità di sapere soddisfa la volontà di apprendere e la gioia di comunicare ciò che hanno imparato.
Sempre pronti e attenti a tutto, con riflessi rapidi e precisi, hanno un’ottima capacità di osservazione e di intuito che li porta a una visione sicura e a giudizi precisi delle cose.

La loro facoltà espressiva è ricca, disinvolta, brillante, ma occorre ricordare che la concentrazione e l’attenzione richiede per questi ragazzi uno sforzo di volontà molto notevole.
Dotati di una certa capacità di sdoppiarsi, i nati nel segno dei Gemelli sono, nel medesimo tempo, gli interlocutori di se stessi: discutono con se stessi, si contraddicono, trovano da soli gli argomenti contrari al loro punto di vista e si fanno l’autocritica. Questa capacità ha il vantaggio di fornire loro un giudizio più completo ma, d’altra parte, rende le decisioni più lente e più difficili a prendersi.
 

PARTICOLARITÀ FISICHE E SALUTE

I bambini dei Gemelli sono nervosi e di costituzione fragile; sovente si sentono fiacchi, ma si riprendono in fretta. L’influenza astrologica di questo segno agisce sui polmoni e sulle braccia.
I nati dei Gemelli, quindi, devono stare attenti alle malattie dell’apparato respiratorio, bronchiti, pleuriti ecc. Nonostante la loro costituzione delicata, non c’è da preoccuparsi perché questi ragazzi crescono sani come funghi.
 

EDUCAZIONE

I bambini Gemelli tendono ad arrendersi facilmente, non hanno l’istinto della lotta. L’instabilità, la dispersione, il bisogno di cambiare, di muoversi, sono i loro difetti principali.
Si entusiasmano in modo eccessivo, per ogni cosa e cambiano interessi alla velocità della luce; i genitori dovranno, quindi, cercare di moderare queste loro infatuazioni superficiali e aiutarli a scegliere e a perseguire uno scopo preciso. È necessario insegnare loro a ragionare per schemi logici e ad acquisire una scala di valori. Partecipiamo con loro ad un’attività liberamente scelta, che imponga loro una certa disciplina mascherata, ma continua.

Poiché non hanno una grande resistenza fisica, occorre saper distribuire momenti di gioco e di riposo. Bambini fragili, ricettivi, hanno un carattere facilmente soggetto alle influenze più disparate che l’ambiente suggerisce loro e di cui assimilano qualità e difetti. Per questi bambini dalla personalità duttile e mobile l’esempio delle persone vicine ha una grande importanza.

I bambini dei Gemelli sono sensibili ai contatti, alla conversazione, ai film, alle letture e, in modo particolare, al comportamento degli adulti. Bisogna, quindi, per quanto possibile tenere un comportamento esemplare; non bisogna nascondere loro nulla perché, intelligenti e acuti, si accorgono di tutto.

Nulla innervosisce di più questi ragazzi che sentire ripetere lo stesso ordine più volte. Capiscono al volo, quindi, o obbediscono, o trovano subito una scorciatoia o un pretesto per non farlo.

Come tutti i bambini hanno un forte bisogno di affetto, ma anche di ammirazione, per trovare la fiducia in se stessi che serve loro per agire.

Soltanto l’ammirazione e l’amore profondo potranno indirizzarli e stabilizzare la loro personalità sfuggente. L’intervento di noi genitori deve servire soprattutto a dirigere l’immaginazione di questi ragazzi verso una realtà precisa e a creare in loro il desiderio di approfondire ogni argomento o materia con rigore e logica.
 

SVAGHI E TEMPO LIBERO

I piccoli Gemelli apprezzano tutti i giocattoli che offrono alla loro fantasia la possibilità di sbizzarrirsi.
Uno dei loro passatempi preferiti sarà la lettura. I loro gusti si orientano verso i racconti, i libri a carattere enciclopedico e didattico, gli atlanti e i libri di viaggio. Ma tutto ciò che leggeranno dovrà essere buona letteratura perché i Gemelli conoscono il valore della parola e i termini che impareranno andranno ad arricchire il loro patrimonio linguistico.

Gli sport da fare all’aria aperta sono molto indicati per irrobustire e rafforzare questi ragazzi un po’ fragili e nervosi: bicicletta, passeggiate, tennis.
 

SUI BANCHI DI SCUOLA E OLTRE

I ragazzi nati sotto il segno dei Gemelli sono scolari brillanti, ma irregolari. Comprendono in fretta e la loro intelligenza pronta e duttile si adatta a tutti gli argomenti, ma la loro applicazione è intermittente e il loro ritmo cambia spesso.
È necessario, per questo, insegnare loro a ben dirigere i loro sforzi.

Ottimi oratori e improvvisatori sanno narrare aneddoti e barzellette, raccontano i loro viaggi, diventando così, spesso, il centro della classe. Entrano facilmente in contatto con i professori e, per il loro senso della diplomazia e la loro intelligenza, riescono a essere molto apprezzati.

La scelta della carriera sarà per loro un problema dato che sono istintivamente tentati da molte materie; limitarsi a sceglierne una sarà come deludere tutti gli altri interessi. Rimarranno, quindi, incerti per molto tempo, incapaci di fare una scelta.
 

VIAGGI E VACANZE

I piccoli Gemelli amano le avventure, il gusto della novità e tra tutti i bambini saranno i primi a voler partire e volare verso terre lontane.
Le vacanze saranno per loro una gioia straordinaria; le attenderanno con ansia, parlandone con entusiasmo e saranno molto contenti dei preparativi con la famiglia. È importante, quindi, farli partecipare attivamente ai progetti di viaggio; si divertiranno, si istruiranno studiando atlanti e carte geografiche, mappe.

CELEBRITÀ

Dante, Marylin Monroe, Bob Dylan, Jean Paul Sartre, Le Corbusier, Johnny Depp, Nicole Kidman, Angelina Jolie.  

 

Gemelli
Vota questo articolo