Acquario


acquario.jpgACQUARIO   21 gennaio – 19 febbraio   Il simbolo dell’Acquario, segno d’aria, è un uomo che versa acqua da una brocca.
È, quindi, in un certo senso, anche un segno d’acqua, acqua fluida che si spande inesauribile, su tutto, senza distinzione alcuna.
I nati nel segno dell’Acquario per arricchirsi hanno bisogno di offrire se stessi agli altri.
L’Acquario è dominato da due pianeti: Saturno e Urano.

Saturno gli conferisce la qualità dell’altruismo; Urano è il simbolo dell’indipendenza, dell’anticonformismo, dell’originalità.
IL CARATTERE I bimbi dell’Acquario sono pacifici, dolci, generosi; cercano sempre di fare ciò che potrebbe fare piacere agli altri.
Tendono a idealizzare le persone che amano: ingenui, non hanno il senso della realtà e si imbrogliano facilmente.
Saranno facile preda di trappole e questo renderà la loro vita nella collettività alquanto travagliata.
Sanno, tuttavia, riprendersi bene dalle delusioni e sono in grado di allontanarsi, senza problemi, dai posti dove non si sentono a proprio agio.
Sono bambini sensibili, ma possono sembrare indifferenti, perché sin da piccoli si abituano a controllare le emozioni.
Sono attratti dal futuro e amano il mondo moderno e le tecnologie avanzate.
Da piccoli giocano volentieri da soli ed essendo dotati di grande immaginazione inventano in continuazione nuovi giochi.
Hanno tendenza al cinismo, ma disprezzano il compromesso.
Mantengono sempre le promesse e gli impegni.
 
LA MENTE I nati nel segno dell’Acquario si rivelano, sin dalla prima infanzia, dei pensatori: riflettono e parlano con estrema serietà.
Quando si trovano alle prese con un problema, prima riflettono a lungo e poi fanno esplodere le proprie idee.
Rifiutano le banalità, i pregiudizi, detestano le abitudini e respingono le tradizioni.
Hanno sempre idee personali, interessanti, a volte, stravaganti.
Questi piccoli assimilano rapidamente e, in fretta si allontanano dai sistemi di pensiero istituzionalizzati, dalle teorie e dalle leggi superate e si fanno pionieri di teorie nuove, inventando stili sconosciuti.
Sono giovani ambiziosi che rifiutano di scadere nella mediocrità.
Sono dotati di una conversazione brillante, giocano con i paradossi, ricercano la sfumatura verbale, per poi ironizzarci sopra, apprezzano il senso dell’umorismo, i giochi di parole, le barzellette e le "gag".   PARTICOLARITÀ FISICHE E SALUTE I bimbi dell’Acquario si ammalano spesso, ma non si lamentano mai.
Proprio per questo può succedere che siano ammalati senza che i genitori si accorgano di niente; sarà necessario osservarli da vicino e prestare attenzione ai più piccoli segnali che li rendono diversi dal solito, come il colorito, le borse sotto gli occhi, l’espressione.
Si lasciano curare facilmente, prendono le medicine con regolarità e seguono le indicazioni del medico.
Hanno bisogno di molta aria e, quindi, di vacanze in campagna o, meglio ancora, al mare.
I loro punti deboli sono la circolazione, il sangue e il cuore in età adulta.  
EDUCAZIONE I nati sotto il segno dell’Acquario sono bimbi indipendenti, solitari, che tendono ad appartarsi.
Rispettiamo il loro bisogno di solitudine, ma allo stesso tempo incoraggiamoli a vivere nella collettività.
Generosi come sono, hanno bisogno di scoprire una causa per cui sacrificarsi ed è, spesso, in gruppo che potranno trovare la propria ragione di vivere e soddisfare il proprio desiderio di contribuire al benessere degli altri.
Sono bimbi originali che vogliono distinguersi dagli altri e sono pronti ad arrivare alla provocazione e all’esibizionismo pur di conseguire questo scopo.
Hanno bisogno di costante ammirazione da parte dei genitori.
In genere, mal sopportano la nascita di un fratellino o sorellina, perché hanno l’impressione di essere meno ammirati dai genitori. Facciamoli partecipare alle cure del neonato in modo da farli sentire responsabili.
A volte sono bimbi capricciosi, nervosi, ma questi stati d’animo durano poco: quindi, se anche dobbiamo sgridarli, siamo certi che non ci terranno il muso a lungo.  
SVAGHI E TEMPO LIBERO I piccoli Acquario adorano ricevere giocattoli nuovi e moderni; i maschietti impazziranno per i robot, i computer o per gli aerei e macchinine telecomandate, le femminucce ameranno le bambole più moderne che parlano, camminano, cantano, piangono.
La loro passione è la tecnologia e saranno contenti di ricevere in regalo una macchina fotografica, una videocamera, un lettore.
Gli Acquario adolescenti sono ottimi amici e consiglieri e ricevono le confidenze di tutti i compagni. Sono molto ospitali e, spesso, inviteranno a casa i propri amici, senza nemmeno avvertirci.
Per sviluppare la loro fragile costituzione sarebbe bene praticassero molto sport.
 
SUI BANCHI DI SCUOLA E OLTRE In genere, i bimbi dell’Acquario sono ottimi scolari grazie al loro rapido apprendimento. Tuttavia, può succedere che si dedichino con entusiasmo solo alle materie che più li interessano e che trascurino quelle che li annoiano.
Iniziamo presto a responsabilizzare questi bimbi per potere assecondare il loro forte bisogno di indipendenza e poter concedere loro il massimo grado di libertà, in proporzione all’età.
Un giorno sapranno trarre profitto dalla propria indipendenza e originalità.
Essendo affascinati da tutto ciò che è nuovo e che cambia, è probabile che scelgano indirizzi di studio legati alle novità tecniche o scientifiche, al mondo di domani.
Sono, però, anche umanisti che sentono il bisogno di dare e saranno, pertanto, tentati da tutte le professioni che portano soccorso e che procurano benessere agli uomini.
Essendo ragazzi privi del senso della realtà, hanno bisogno, sempre e comunque, del nostro aiuto nella scelta della professione.  
VIAGGI E VACANZE I bimbi nati in questo segno amano viaggiare, in tutti i sensi.
Adorano andare alla scoperta, conoscere gente e paesi nuovi. Saranno affascinati da tutti i mezzi di trasporto moderni. Se li porteremo in vacanza in aereo, ne saranno incantati.
Sono bimbi dotati di una fervida immaginazione. Amano inventare storie e racconti straordinari e viaggiare con la mente. Tutte le immagini e i dettagli che percepiscono nei viaggi reali saranno materiale per le loro meravigliose e bizzarre storie.  
CELEBRITÀ Wolfgang Amadeus Mozart, Virginia Woolf, Federico Fellini, Totò, James Dean, Gary Cooper, Valentino Rossi, Vasco Rossi, Michelle Hunziker, Robbie Williams.  

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone