Corsica – Saint Cyprien

5
1147

img14Si dice che chi vada nel continente nero, torni con il mal d’Africa. Beh, io soffro invece del mal di Corsica. La prima volta che ci sono stata, cinque anni fa, ho soggiornato a Calvi, che si trova sulla costa ovest dell’isola. Bellissima, ma con le spiagge più affascinanti un po’ scomode da raggiungere.
Mi sono innamorata di quest’isola selvaggia e dai panorami talmente variegati che ti fanno sentire ai Caraibi e subito dopo ti trasportano sulle Alpi. La chiamano Ile de Beautè e non potrebbero chiamarla in altro modo.

Lo scorso anno decidemmo di tornarci, ma, avendo con noi una bambolina duenne, fu scelta una sistemazione con maggiori comodità per una famiglia con bambini.
Siamo così approdati a Saint Cyprien, una località a 10 minuti di macchina a nord di Porto Vecchio, sulla costa est. Un luogo tranquillo e immerso nel verde, ricco di villette e con qualche negozietto per i generi di prima necessità. Si affaccia sull’omonima baia, un golfo meraviglioso con una spiaggia di sabbia che sembra talco e acque cristalline con fondali che restano bassi anche a qualche metro dalla riva. Raggiungere la spiaggia è comodissimo, il parcheggio è proprio a ridosso della stessa e altrettanto comodi per chi non ha voglia di portarsi dietro troppe cose, sono gli stabilimenti (pochi ma buoni) che si trovano al centro della baia.
Per quanto riguarda la sistemazione, ci sono diversi campeggi e residence in zona. Noi ci siamo trovati molto bene affittando un duplex (minivillino) a 600 m. dalla spiaggia,  in un residence (Giardinu Felice) gestito dalla simpatica Madame Patricia.
I dintorni sono eccezionali. Porto Vecchio è un piccolo paese dove andavamo spesso la sera per fare delle belle passeggiate alla scoperta di strade e piazzette incastonate tra le antiche case del centro storico.
Un’escursione da non perdere è quella alla volta di Bonifacio. È difficile descrivere quel posto senza usare troppi superlativi. È un luogo di un fascino e una bellezza selvaggia che lasciano senza fiato a chi arriva via mare o via terra.

Sperone di roccia a strapiombo sul mare
Bonifacio

Un agglomerato di case arroccato su uno sperone di roccia circondato dal mare, mare che domina ogni angolo di Bonifacio. Può capitare ad esempio di trovarsi su una piazzetta che è una terrazza con un panorama mozzafiato o di entrare in un bar a prendere un caffé e scoprire sul fondo del locale una veranda a strapiombo sul mare!

Unica pecca di questa meraviglia così vicina all’Italia, è il cibo. Andare a mangiare al ristorante, lascia noi italiani, abituati piuttosto bene, sempre un po’ delusi.
Ma per tutto il resto 10 e lode!

Corsica – Saint Cyprien
Vota questo articolo