Come arredare la cameretta di un bimbo che va a scuola

camerette per bambini che vanno a scuolaPer un bambino che va a scuola è fondamentale avere un ambiente in casa dove potersi concentrare e studiare in maniera efficiente: ecco tutto quello che bisogna sapere su come arredare la sua cameretta.

Mai soffermarsi solamente alla scrivania

Sedie ergonomiche per bambiniMolto spesso quando si pensa all’arredamento della cameretta di un bambino che va a scuola si fa l’errore di soffermarsi unicamente alla scrivania. Questa non deve essere l’unica prerogativa. Infatti la cosa fondamentale è quella di creare una giusta atmosfera che possa favorire la concentrazione durante lo studio. Ecco perché, assieme alla scrivania, vanno scelti anche dei sistemi di illuminazione idonei o anche delle sedie ergonomiche che possano favorire una postura corretta. Proprio questo aspetto è fondamentale: recenti studi hanno appurato che migliore è la posizione durante lo studio, più efficiente sarà lo studio dei bambini. Oltre a considerare che potrebbe essere meglio creare un angolo apposito della camera dedicato allo studio e perciò separato da quello per il gioco.

Creare spazi ben organizzati per materiale scolastico

scaffali e contenitori cameretteCon l’inizio della scuola non si possono non considerare i tanti libri, quaderni e tutto ciò che sia utile per lo studio dei bambini. Un elemento fondamentale per creare il giusto ambiente di concentrazione ed attenzione è l’ordine. Per favorire una sistemazione idonea di tutti questi materiali è fondamentale ottimizzare gli spazi. E perciò entrano in gioco alcuni elementi di arredo molto utili: basti pensare, ad esempio, a degli scaffali da agganciare alle pareti su cui poggiare i libri. Oltre a considerare delle pratiche cassettiere che permettano di conservare i quaderni. Le soluzioni non mancano, anche perché ci sono tanti modelli di raccoglitori colorati e altri accessori che permettano non solo di ottimizzare lo spazio disponibile, ma anche di renderlo facilmente fruibile. In questo modo si verrà a creare un mini-ufficio a misura di bambino.

Guardare all’autonomia dei bambini

spazi nella camerettaNel momento in cui un bambino inizia la scuola è fondamentale fare in modo che possa sviluppare in modo idoneo la sua autonomia. Infatti è cosa buona che imparino a fare lo zaino da soli, ad esempio, o anche a vestirsi nel modo giusto per la scuola. In questo modo diventa molto importante creare una idonea suddivisione degli spazi all’interno della cameretta. Così facendo il bambino avrà ben chiare quali sono le aree dedicate allo studio, quelle dove giocare e quelle invece dove potrà trovare l’occorrente per vestirsi. Ecco perché si potrebbe optare per dei pratici divisori da cassetto o anche per contenitori molto comodi dove poter riporre giochi ed altri oggetti per la sua cameretta. L’ordine non deve mai essere trascurato, soprattutto se si pensa che quella camera dovrà servire al bambino anche per studiare e concentrarsi in maniera idonea.

Fondamentale garantire uno spazio per rilassarsi

camerette ragazziOvviamente i bambini non devono vedere lo studio come unico fine della propria vita. Diventa fondamentale perciò garantire uno spazio idoneo per il gioco e soprattutto per il relax. Anche esperti di pedagogia affermano che i benefici del relax per i bambini è di grandissima importanza anche per quel che riguarda lo studio. Questo vuol dire, ad esempio, creare uno spazio dedicato alla lettura. Qui si potrebbe inserire una pratica poltroncina dove il bambino possa sedersi e vivere per qualche momento uno spazio diverso rispetto a quello dedicato allo studio. Non può mancare anche un tappetino dove il bambino possa adagiarsi e mettersi a giocare o anche semplicemente a pensare durante una pausa studio. Arredare in modo giusto la camera di un bambino che va a scuola richiede perciò attenzione anche ai minimi dettagli.

Come arredare la cameretta di un bimbo che va a scuola
5 (100%) 1 vote

Condividi se ti è piaciuto!