8 strategie per lavorare da casa senza trascurare i lavori domestici

lavorare da casaChi non vorrebbe la libertà di lavorare da casa, la possibilità di esserci sempre per i figli e un orario flessibile e adattabile alle tue esigenze? Lavorare da casa è uno dei più grandi vantaggi della tecnologia di oggi.

Ma se sei una mamma impegnata che cerca di non rimanere indietro con le faccende domestiche, scarrozzare i bambini in città ed eccellere sul lavoro, la tua è una sfida impegnativa. È difficile lavorare quando ci sono piatti nel lavandino o una pila di bucato in attesa di essere stirato. Si è tentati di allontanarsi dal computer per occuparsi di alcune cose, ma poi si potrebbe rimanere indietro sul lavoro e perdere il filo e la concentrazione.

8 strategie per non trascurare la casa mentre si lavora da casa

La bilancia pende sempre da un lato, e sembra che non si possa mai trovare l’equilibrio perfetto per lavorare in modo produttivo mentre si mantiene la casa pulita e ordinata.

Indovina un po’? È possibile avere la tua casa in ordine senza sacrificare il tuo lavoro! Devi solo applicare una certa disciplina e provare le seguenti strategie.

1. Regalati una pausa

Prima di tutto, ogni tanto metti uno stop ai tuoi impegni. Sei fondamentalmente Wonder Woman, ma non puoi aspettarti che la tua casa sia pulita come quella di una mamma casalinga. Se c’è un po’ di disordine sul tuo tavolo d’ingresso o le cornici delle foto non sono state spolverate per un paio di settimane, devi solo lasciar perdere. Hai sufficienti ragioni per non sentirti in colpa per il fatto di non avere una casa perfetta.

2. Usa un timer

L’ideale sarebbe fare prima il tuo lavoro e poi pensare alla casa. Ma nei giorni in cui non riesci a concentrarti sulle faccende, unisci i due mondi.

Imposta un timer per 30 minuti e concentrati sul lavoro più che puoi in quel lasso di tempo. Quindi, imposta il timer per 15 minuti e fai qualche lavoro in casa. Puoi abbreviare o estendere i tempi per soddisfare le tue esigenze, ma il principio è un trucco eccellente per mantenere la produttività in entrambi i mondi.

3. Preparati per il successo

La casa è molto più facile da pulire ogni giorno se ti organizzi la sera prima. Dopo aver fatto i piatti, svuota la lavastoviglie prima di andare a letto o per prima cosa al mattino. Quindi, ogni volta che sporchi un piatto, puoi metterlo immediatamente in lavastoviglie anziché metterlo nel lavandino.

Puoi anche organizzare la tua lavanderia con più cesti per diversi colori. Chiedi ai tuoi familiari di separare i loro vestiti in base ai colori prima di lanciarli nella cesta. Potrebbe non rimanere perfettamente separato, ma ridurrà il lavoro per te.

4. Raccogli 5 cose quando lasci una stanza

Anche se hai la sensazione di non avere la possibilità di smettere di lavorare per pulire, dovrai mangiare, bere e usare il bagno per tutto il giorno. Ogni volta che ti alzi per uno di questi compiti essenziali, prendi cinque cose che non sono nella loro giusta collocazione e sistemale; puoi anche aumentare il numero di cose se necessario. È un processo lento, ma farà la differenza.

5. Pianificazione e preparazione dei pasti da congelare

È dura realizzare di non aver tempo per cucinare ogni sera, ma ordinare spesso la pizza o il take away non è l’ideale: è costoso e non fa bene alla salute.

Risolvi questo problema pianificando i tuoi pasti il fine settimana o qualche giorno prima. Ad esempio il sabato, fai un elenco di sette pasti che puoi facilmente mettere insieme e mangiare per tutta la settimana. Oppure cucina in abbondanza e congela quello che resta: i pasti congelati possono essere facilmente riscaldati al microonde o nel forno nei giorni particolarmente intensi. Spesso, avere un piano è tutto ciò che serve per sfuggire allo stress della cucina.

6. Rifai i letti

Ci vorranno meno di 10 minuti per rifare ogni letto della casa ma ne vale la pena. Ogni stanza avrà un aspetto più accattivante e invitante. Creerà un’atmosfera più pacifica in cui è possibile lavorare in modo produttivo.

7. Non cercare di fare tutto da sola

lavoro onlineNon sei l’unica persona che vive nella tua famiglia e non dovresti essere l’unica responsabile delle faccende domestiche. Coinvolgi i tuoi familiari. Dividere le faccende e istituisci le pulizie dopo cena in cui tutti lavorano per preparare la casa per il giorno successivo.

In realtà è anche un ottimo pretesto per legare con i tuoi figli e insegnare loro ad essere responsabili, anche se al momento non se ne rendono conto.

8. Sbarazzati di cose inutili

È vero che i bambini possono devastare una casa tra vestiti e giocattoli. Tuttavia, la vera ragione per cui le case diventano facilmente disordinate è che ci sono troppi oggetti inutili.

Trascorri alcuni dei tuoi fine settimana facendo decluttering. Controlla vestiti, giocattoli, cestini, armadi e tutti gli orpelli per decidere cosa vuoi veramente mantenere. Ricorda che, fatta eccezione per i ricordi, sono solo “cose”. Gli oggetti possono essere sostituiti, e probabilmente non ti servono tanto quanto pensi.

Una volta che ti sei liberata delle cose in eccesso, rimarrai stupita di quanto sia più facile pulire la tua casa. Le cose rimaste avranno il loro posto in casa e potrai trascorrere il sabato con la tua famiglia piuttosto che a fare le pulizie.

8 strategie per lavorare da casa senza trascurare i lavori domestici
5 (100%) 2 votes

Condividi se ti è piaciuto!

LASCIA UN COMMENTO