Detox: 10 alimenti per depurare il nostro organismo.

La maggior parte delle persone si avvicina ad una cura disintossicante con tutto l’entusiasmo che normalmente è riservato all’estrazione di un dente. E non c’è da meravigliarsi: alcuni programmi prevedono diversi stadi di inedia in combinazione con litri di orribili bevande lassative. Ma una buona detox è in realtà più semplice, e più buona per il nostro palato, di quanto si possa pensare. L’obiettivo è quello di stimolare gli enzimi epatici, aumentare i movimenti intestinali così da svuotare gli intestini dei rifiuti, e aiutare i reni ad eliminare le tossine che si accumulano nei tessuti, negli organi e nel sangue. È fantastica per il vostro sistema digestivo, e benefica per ogni parte del nostro corpo.

smoothie detox

I punti chiave

In primo luogo, evitare la carne, i formaggi, i grassi animali, la soia, il cioccolato, lo zucchero e i cibi eccessivamente salati.

In secondo luogo, incrementare l’assunzione di liquidi e di alimenti biologici di origine vegetale, ricchi di fibre che stimolano il colon riducendo al contempo l’assunzione di nuove tossine.

Ma la cosa migliore da fare è concentrarsi su alcuni alimenti che sono particolarmente indicati per pulire e disintossicare il nostro organismo. Cercate di includere almeno 5 di questi alimenti nella vostra dieta quotidiana, mangiate fino a sentirvi sazi ma mai pieni. Seguite questi consigli e vedrete subito i benefici: più energia, migliore concentrazione, e anche una leggera ma costante perdita di peso.

Gli alimenti Detox

 

1) Aglio

aglio detoxL’aglio è rinomato come antibatterico. Favorisce la produzione di glutatione, un potente antiossidante disintossicante che consente al fegato di completare il processo di disintossicazione. Possiede anche un grande contenuto di composti di zolfo e antiossidanti che proteggono le cellule dai danni.

Suggerimento d’uso: Schiacciare o tritare uno spicchio al giorno e mangiare crudo o poco cotto; lo potete mescolare nell’hummus, nel condimento dell’insalata o mandare giù così com’è.

2) Rosmarino

Rosmarino detox

Il rosmarino è un potente stimolante del fegato: lo induce a raddoppiare la quantità della bile prodotta e quindi a respingere le tossine. È inoltre ricco di acido carnosico, un composto che aiuta il corpo a produrre il disintossicante glutatione.

Suggerimento d’uso: Tritare e cospargere su ortaggi a radice cotti; mescolare al condimento per l’insalata.

3) Limone

limone detox

L’alcalinità del limone bilancia l’acidità causata da eccesso di proteine ​​animali, zuccheri, e cereali. Inoltre fluidifica ed aiuta ad espettorare il muco, oltre a spazzare via le tossine dal fegato.

Suggerimento d’uso: Spremere mezzo limone in acqua calda o tè verde e bere ogni mattina per rimanere idratati e stimolare i muscoli del tratto intestinale.

4) Verdure a foglia verde

spinaci detox

Le verdure a foglia verde, come gli spinaci, sono alcalinizzanti, puliscono il sangue e contengono clorofilla che è un ottimo anticancro. Scegli crescione, rucola, cavoli, verza ed altri ortaggi della famiglia delle Brassicacee o Crocifere, e avrai anche aiutato il tuo corpo ad eliminare gli estrogeni dannosi.

Suggerimento d’uso:  Miscela avocado, banana congelata, latte di cocco e una manciata di spinaci teneri per uno smoothie disintossicante.

5) Tè verde

tè verde detox

Da tempo noto per le sue proprietà antiossidanti e anti-infiammatorie, il tè verde aiuta anche il fegato ed aumenta la quantità di enzimi disintossicanti (in uno studio è stato riscontrato un aumento dell’80%!),  Il suo blando contenuto di caffeina, insieme alla L-teanina che ha proprietà calmanti, e il suo potere alcalinizzante, lo rendono un’ottima bevanda per iniziare la giornata.

Suggerimento d’uso: Bere 2-4 tazze di tè verde al giorno.

6) Semi di lino

semi di lino detox

Rappresentano la fonte alimentare con la più alta disponibilità di lignani, composti fibrosi che disintossicano dagli estrogeni dannosi. I semi di lino forniscono anche omega-3 (acidi grassi antinfiammatori), e il loro alto contenuto di fibre stimola il movimento intestinale.

Suggerimento d’uso: Mescolare 2 cucchiai semi di lino macinati insieme ai cereali della colazione, ai frullati, o ai succhi di frutta.

7) Ravanello Daikon

daikon detox

Questa radice piccante (ha l’aspetto di un grande carota bianca) è tradizionalmente utilizzata per eliminare le tossine ed il muco dal corpo. Il Daikon, come le altre Brassicacee, contiene un gruppo di sostanze chimiche anticancro chiamate glucosinolati, tra cui la Glucobrassicina. Masticandolo, il Daikon rilascia un enzima che converte la glucobrassicina in diindolylmethane (DIM), un composto che neutralizza le forme dannose di estrogeni.

Suggerimento d’uso: pelarlo, grigliarlo o affettarlo ed utilizzarlo per farcire panini, come crudité, o mescolato nella pasta e fagioli.

8) Carciofo

carciofo detox

Questo fiore commestibile favorisce l’aumento del lavoro di disintossicazione condotto dai reni e dal fegato. È anche ricco di agenti protettivi del fegato, tra cui la cinarina, un composto che stimola il fegato e la cistifellea. Un carciofo contiene 10 grammi di fibre a fronte di solamente 65 calorie.

Suggerimento d’uso: ideale crudo per mantenere intatte le sue proprietà detox, condito con olio e limone. Oppure al vapore, per condire la pasta o come contorno.

9) Curcuma

curcuma detox

Tradizionalmente utilizzata nella medicina Ayurvedica per disintossicare il fegato, la curcumina, il principio attivo della curcuma, ha dimostrato di aumentare la capacità del fegato di neutralizzare le sostanze chimiche tossiche. La curcumina aumenta anche il flusso biliare, riduce l’infiammazione nel fegato, e mantiene la salute del colon.

Suggerimento d’uso: Utilizzare fino a a 1/4-1/2 cucchiaino al giorno di Curcuma detox, da spolverare su uova strapazzate, aggiunto alla marinara o al pesto, o mescolato al riso cotto (attenzione che macchia). Provatela anche sui popcorn!

10) Alghe

wakame detox

Le alghe sono un alimento alcalinizzante. Contengono anche un composto chiamato fucano, che riduce l’infiammazione nel corpo, aiuta il fegato e protegge dalle radiazioni.

Suggerimento d’uso: Potete utilizzare le alghe secche detox come Wakame o Hiijiki per condire la vostra insalata o per preparazioni a base di pesce e riso come i Sushi.

Detox: 10 alimenti per depurare il nostro organismo.
5 (100%) 1 vote

Condividi se ti è piaciuto!

LASCIA UN COMMENTO