Molestie via internet

Buongiorno,

so che non è penalista, ma vorrei un chiarimento: c’è questa persona strana su un forum che è convinto che altre utenti e me compresa le facciamo scherzi assumendo multinick.

A me ha veramente stancato perché minaccia, e ora ci ha detto che finalmente un avvocato che l’assiste gratuitamente parlerà con la sede legale del forum e chi le fa gli scherzi uscirà fuori, che lei denuncia tutti e ci fa sequestrare i pc.

So che tutto questo è fantascienza, ma la maniera di incastrare il vero colpevole che la prende in giro on line c’è?

La ringrazio e mi scuso.

Angelisa


Cara Angelica,

 

per quanto di mia competenza posso dirti che le molestie perpetrate on-line non sono semplici da accertare.

 

In ogni caso, chi ritiene di aver subito o di subire molestie per via telematica può sicuramente rivolgersi all’autorità competente che, di solito, è la polizia postale ma credo che anche polizia di stato e carabinieri potrebbero essere d’aiuto per denunciare i fatti.

 

Ovviamente, poiché in internet le persone interagiscono per lo più tramite nicknames, l’organo investigativo dovrà risalire all’identità associata a quel nickname.

 

Non credo sia semplice ma neppure impossibile. Va da sé che il comportamento denigratorio o di scherno, per integrare il reato di molestie, deve essere "pesante" e reiterato, nonché univocamente e incontestabilmente diretto ad una persona determinata.

 

Buona fortuna

 

Avv. Chiara Donadon