Rifiuto della mamma dopo la nascita della sorellina

Gentile Dott.ssa,

sono la mamma di una bambina di tre anni e mezzo che da qualche tempo mi preoccupa seriamente. Da quando è nata la mia seconda bambina, che ora ha due mesi, rifiuta sia me sia mio marito, non vuole tornare a casa e preferisce stare in casa dei nonni. È diventata anche più aggressiva con tutti e ha assunto atteggiamenti regressivi, ma ciò che mi preoccupa più di tutto è il rifiuto che ha per me.
Io non so come devo comportarmi, prima di partorire non mi lasciava un attimo, eravamo quasi un’unica cosa e ora m’implora di andarmene. Io sto soffrendo molto e non so più che fare.
La ringrazio per l’attenzione.
  Caterina 


 

 

 

Gentile signora,
ho poche informazioni per avere una sufficiente chiarezza e formulare qualche ipotesi.
Vorrei sapere le abitudini della bambina prima e dopo la nascita della sorellina (frequenta asilo, amichetti, o sta solo dai nonni? La frequenza delle uscite è cambiata dopo la nascita della sorella?), e anche se la sua prima gravidanza è stata buona.
In alcuni casi il distacco percepito dopo la nascita di un fratello è legato all’insicurezza in se stesso del bambino, che dunque manifesta disagio in crescendo.
Se così fosse, basterebbe dedicare un po’ di tempo (mezz’ora al giorno) esclusivamente alla maggiore, in assenza della piccola (quando dorme o simili), in modo da ristabilire comunque uno spazio di disponibilità e rassicurazione.
Se tutto va bene, questo problema dovrebbe risolversi da solo in qualche mese.
Mi scriva ancora, se le va. 

 

Rifiuto della mamma dopo la nascita della sorellina
Lascia il tuo voto!

Condividi se ti è piaciuto!

LASCIA UN COMMENTO