Lussazione intrusiva e cambio colore dei denti

Buongiorno,

scrivo per chiederle  un parere innanzitutto riguardo il trauma subito dal mio bambino di due anni: subito dopo, ho notato una ferita al labbro inferiore e ho controllato che i denti non fossero caduti.

Il giorno seguente ho riscontrato che anche il labbro superiore, come la gengiva, si erano gonfiati e gli incisivi si erano come "accorciati"; adesso, a distanza di 6 giorni, ho notato che la gengiva e il labbro sono ritornati quasi normali ma gli incisivi superiori sono come "infossati" nella gengiva, anche se meno di prima (adesso quando sorride i denti sporgono dal labbro, anche se non come prima). Credo trattarsi di una lussazione: cosa devo fare?

Inoltre relativamente alla figlia di quasi quattro anni, ho notato che gli incisivi superiori hanno da qualche tempo un colore leggermente diverso rispetto agli altri denti (un leggero grigio-verdastro): è sintomo di qualcosa? Cosa devo fare?

Grazie di cuore per l’attenzione,

Giulia

 

 



Gentile Giulia,

la lussazione intrusiva prevede un’indagine radiologica per controllare che non siano stati danneggiati i germi dei permanenti. Se sono passati già vari giorni, si può attendere che LENTAMENTE (…mesi) scendano da soli.

Controllate eventuali cambi di colore o/e fistole sulla gengiva e in tal caso rivolgetevi a un pedodontista.
Per la grande, se non ci sono altre alterazioni come fistole e lesioni visibili radiologicamente, si aspetta la permuta, in caso contrario i denti devono essere devitalizzati per evitare ascessi.

Saluti