Discromia post traumatica

Gentile Dottoressa,
nel mese di dicembre il mio bambino di quasi quattro anni è caduto e si è procurato una piccola lesione alla gengiva, in corrispondenza di un incisivo centrale dell’arcata inferiore.
Dopo una piccola fuoriuscita di sangue tutto è rientrato, il dentino non sembrava dondolasse e il bambino non ha comunque avvertito nell’immediato alcun dolore.
Dopo qualche tempo però ho notato che il dente si sta un po’ annerendo.
Devo fargli fare una visita odontoiatrica?
La saluto cordialmente,
Anna M.

Gentile Anna,
una discromia post traumatica è molto frequente nei denti da latte, ma non sempre è indice di necrosi della polpa del dente.
Se la discromia persiste, vi consiglio un controllo radiografico. In caso di conferma della necrosi, sarà necessario devitalizzare il dentino per non incorrere in ascessi che disturberebbero il permanente sottostante che si sta formando.
Solitamente si tratta di sedute brevi, indolori e senza bisogno di anestesia.
Una visita pedodontica scioglierà ogni dubbio.
Cordiali saluti,
Cristiana Potì