Latte fresco o UHT a dieci mesi?

Salve,

le chiedo dei chiarimenti in merito al latte vaccino: sto dando al mio bambino di 10 mesi il latte vaccino diluito, secondo quanto mi ha prescritto la pediatra, che però mi ha detto di comprarlo fresco ogni giorno e quindi di non riutilizzare il latte fresco dopo averlo aperto da più di un giorno.
Io mi chiedo il motivo, visto che c’è una data di scadenza anche in quello fresco.

Inoltre, ho sentito di alcuni pediatri che invece consigliano di dare ai bambini il latte a lunga conservazione perché più controllato di quello fresco. Lei cosa ne pensa? Come mi devo comportare?

La ringrazio molto, un saluto.


 

Cara Milena,

i processi di sterilizzazione (a caldo) del latte sono diversi per il tipo "fresco" e "UHT" e questo giustifica i diversi tempi di scadenza. Se si rispettano l’assunzione entro le date di scadenza e viene garantita la catena del freddo per il latte fresco non vi è nessun problema di tipo igienico.

Inoltre sul mercato sono disponibili latti sterilizzati per microfiltrazione, cioè non sono trattati a caldo ma sterilizzati mediante filtrazione attraverso specifiche membrane; questo consente di eliminare non solo i germi ma anche cellule di provenienza bovina che sono responsabili del deterioramento del prodotto. Il risultato è una scadenza più lunga rispetto al latte fresco e la perfetta conservazione delle proprietà organolettiche del latte (provare per credere!).

Ciao

Vittoria