1 commento

  1. Gentile dottore, a mia nonna di 95 anni nel 2012 le fu diagnosticato un nodulo sospetto al seno dx di 14mm e fu quindi sottoposta a intervento chirurgico di quadrantectomia, senza però asportazione ed esame istologico di alcun nodulo sentinella. Dopo 3 anni dall’intervento gli è comparso un nodulo ascellare che da 25mm è ora arrivato a 50mm e inizia a fare male e dare fastidio. Vi chiedo: perché, secondo lei, non è stato fatto un intervento includendo i moduli sentinella? Semplicemente per errore medico o perché la clinica privata dove opera il medico chirurgo non ha i mezzi per una reale indagine/intervento?
    Cosa mi consiglia ora?
    Grazie infinite, lo so che a 95 anni tutto diventa “superfluo”, ma è pur sempre la mia cara nonnina.

    Saluti, Francesco

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.