Alto valore alla nascita di lattato deidrogenasi

Buongiorno dottoressa, ho ritirato la cartella clinica di quando ho partorito e ho notato che il valore del lattato deidrogenasi di mia figlia alla nascita è di 1182 h (valore riferimento 240-480). Premetto che dopo venti giorni dalla nascita è stata ricoverata per pertosse, quindi la mia domanda è: poteva essere un chiaro segno di questa malattia in atto oppure di altro a cui non abbiamo ancora approfondito?

LDH alto: quale pericolo?
lattato deidrogenasi

Indice degli argomenti

Valori di LDH considerati normali nei bambini sono più alti rispetto ai valori di riferimento degli adulti e possono anche arrivare a 500 e superare questo valore di poco. Un valore alto semplicemente il doppio e non di 3 o 5 o 10 volte, poi, non è indice di patologie gravi come infarto o tumori, ecc.

Lattato deidrogenasi: cos’è

Questa sostanza è un enzima che si trova in quasi tutte le cellule dell’organismo (cervello, sangue, fegato, cuore, rene, muscoli…) e aumenta nel sangue quando una causa qualsiasi provoca la distruzione delle cellule che la contengono e di conseguenza la sua fuoriuscita nel circolo sanguigno.

LDH alti nel neonato: i motivi

Nel neonato vi sono tre motivi frequenti di aumento di LDH: emolisi dei globuli rossi quando, nei primi giorni di vita, aumenta l’ittero fisiologico del neonato, trauma di alcuni tessuti superficiali quando il bambino è nato da parto normale ma un po’ travagliato, quando, per esempio, si forma un ematoma sul cuoio capelluto al momento del passaggio nel canale da parto, quando nasce con micropetecchie sul viso in caso di uno o più giri di cordone attorno al collo; a volte, quando il prelievo venoso risulta difficile, è facile che i vari tentativi dell’ago di trovare la vena traumatizzino i tessuti del punto dove si tenta il prelievo e la causa banale può anche essere questa.

Lattato deidrogenasi alto: quando si verifica?

E’ vero che l’enzima aumenta anche in corso di patologia infettiva ma un valore alto 3 settimane prima dell’esordio della pertosse mi pare al limite del probabile. Anche alcuni farmaci somministrati alla mamma in concomitanza col parto o al bambino subito dopo la nascita, come gli antibiotici per esempio possono elevare i valori di LDH. Addirittura la vitamina K, se somministrata in dosi non corrette, può provocare emolisi e la vitamina K si somministra di routine nel neonato per prevenire la malattia emorragica del neonato e del lattante dovuta proprio alla carenza di questa vitamina. Alti valori di LDH si ritrovano nel sangue di chi ha da poco praticato uno sport con intenso impegno muscolare.

Quindi vi sono molti motivi banali che possono fare aumentare la concentrazione di questo enzima nel sangue di un neonato prima di dover pensare al peggio. In più, un valore alto di LDH, disgiunto da valori alterati di altre sostanze, non indirizza verso nessun sospetto diagnostico.

Alto valore alla nascita di lattato deidrogenasi
2.5 (50%) 2 votes

Condividi se ti è piaciuto!

LASCIA UN COMMENTO

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.