Vaccino antipneumococcico 13 valente

Gentile dottoressa,

le scrivo per avere un chiarimento circa la nuova vaccinazione antipneumococcica. Mio figlio, 20 mesi, ha già terminato il ciclo delle vaccinazioni obbligatorie e raccomandate, tra cui il precedente tipo di vaccino (eptavalente?) anti pneumococco e ci è stato consigliato di fare anche il nuovo.

Il vaccino "13 ceppi" va a sovrapporsi al precedente?

Immagino che non ci siano controindicazioni anche per coloro che hanno già fatto il precedente, ma sono piena di dubbi, e volevo chiedere un suo parere.
Grazie molte

Barbara

Nessuna controindicazione a vaccinare con una ulteriore dose di vaccino antipneumococcico 13 valente un bambino di due anni che ha già completato nel corso del suo primo anno di vita il ciclo di vaccinazione antipneumococcica con le regolamentari tre dosi del vaccino finora in commercio, cioè eptavalente, anzi, tale vaccinazione è altamente raccomandabile in quanto questo nuovo vaccino 13 valente contiene, oltre agli antigeni dei 7 ceppi di pneumococco contenuti nel vaccino precedente, altri sei ceppi nuovi tra i quali alcuni, come il 19A, responsabili di patologie gravi ed invasive da pneumococco aumentate di frequenza proprio in seguito alla vaccinazione di massa dei bambini con l’eptavalente.

Da ora in poi, a mio avviso, tutti i nuovi nati dovrebbero da subito essere vaccinati con il vaccino 13 valente che noi pediatri da anni stavamo aspettando. Quindi vai tranquillissima e vaccina pure il tuo bimbo con una dose di 13 valente.

Un caro saluto, Daniela