Tosse secca e Lantigen B

Buongiorno Dott.ssa.

Mio figlio ha 3 anni e mezzo, pesa Kg. 17.6, è alto 105,5.

Siamo stati dal pediatra lunedì sera e pare fosse tutto a posto. Da martedì ha iniziato a tossire molto: tosse diurna, a volte rumorosa, quasi canina, e quando inizia gli dura un po’. Come lo posso aiutare?

Inoltre, come le sembrano le misure? A fine maggio pesava Kg. 16.7 ed era alto cm. 103. Il il nostro pediatra dice che è perfetto.

Per quanto riguarda il vaccino con il Lantigen, il pediatra mi ha detto di iniziare verso fine mese o comunque appena il tempo si stabilizza e si capisce che sia più o meno autunno. Noi abitiamo in provincia di Salerno e pensi che domenica si poteva andare al mare tanto faceva caldo.

Grazie e buona giornata.


In questo momento mi trovo anch’io dalle tue parti e sto godendomi questo autunno meraviglioso vicino al mare!

Comunque il bimbo avrà, credo, una laringotracheite, molto probabilmente virale: in tal caso mi limiterei a qualche fumento con vapori caldo umidi, senza aggiungere nulla nell’acqua se non, volendo, alcuni sacchetti di fiori di camomilla.

Anche se non ha febbre, cerca di fare bere molto il bimbo così, se avesse un po’ di catarro denso aderente alle pareti della faringe o della trachea, esso diventerebbe più fluido e potrebbe staccarsi prima.

La sera, se la tosse dovesse svegliarlo durante la notte, puoi dare un sedativo centrale della tosse, cioè un farmaco che inibisca momentaneamente il riflesso della tosse.

Per quanto riguarda la sua crescita: concordo con il tuo pediatra, è ottimale.

Volendo, potrebbe iniziare il Lantigen B anche ora, perché non sarà certo il primo ciclo a dare qualche risultato, ma se preferisci puoi anche aspettare. Vedrai che comunque, avendo compiuto tre anni, questo inverno se la caverà molto meglio degli altri anni anche senza Lantingen o altre diavolerie simili.

Un caro saluto,

Daniela