Temperatura improvvisamente bassa

 

Gentilissima dottoressa,

mi chiamo Michaela e sono la mamma di una bambina di 18 mesi.

Mercoledì 18 marzo Maria Giovanna si è svegliata alle 04.00 con la febbre (38.3) che è poi durata con picchi anche di 39.5 fino a venerdì sera. Le ho somministrato  solo tachipirina e le ho fatto l’aerosol per la presenza di muchi (Clenil).

Da sabato 21|03 ha una temperatura corporea di 35.2-5 che arriva a 36.00 solo se la riscaldo con uno scaldino ed è pallidissima. Ho esagerato con la tachipirina o è una reazione normale?

La ringrazio, cordiali saluti. Michaela

Forse hai esagerato con la tachipirina: non posso saperlo perché non so come ti sei regolata. A volte le febbri di origine virale sono capricciose e insensibili agli antipiretici. Così le mamme ne somministrano a più riprese, pur di abbassare la febbre che tanto le terrorizza e alla fine l’effetto delle varie dosi si accumula procurando ipotermia e relativa ipotensione.

Dai da bere liquidi caldi e dolcificati alla piccola e aspetta che tutti i farmaci siano stati metabolizzati completamente.

Un caro saluto, Daniela