Tas elevata con forte astenia

0
194

Buonasera dottoressa,

innanzitutto volevo avvisarla che gli esami della mia bimba (le avevo scritto a novembre per la mia bimba di 2 anni e mezzo che era stata ricoverata perché sveniva) sono tutti negativi compresa l’angio risonanza cerebrale che ha evidenziato solo una cisti corioidea. Ora sta bene e spero non svenga più.
Le chiedo invece un consiglio per il mio bimbo più grande di 9 anni che da quasi un mese è molto molto stanco… ha molto appetito e gli sto dando delle vitamine ma stranita da questa insolita stanchezza, il pediatra gli ha fatto fare gli esami del sangue, sono tutti nella norma tranne la tas che è 772 (il massimo è 150). Lui non ha avuto mal di gola di recente, né febbre.

Ha fatto un’influenza ai primi di novembre e poi è stato bene. Mi devo preoccupare per questa tas? È questa che gli provoca tutta questa stanchezza nonostante lui mangi regolare e dorma tutta la notte? Grazie infinite.
Sinceri saluti.
Deborah

Un titolo antisptreptolisinico aumentato (tas) di per sé indica soltanto che il bambino è venuto a contatto con uno streptococco e ha di conseguenza prodotto anticorpi evidenziati dall’analisi in questione. Ma tali anticorpi specifici possono durare molto tempo, cioè mesi, anche dopo l’avvenuta guarigione dall’infezione, a volte anche inapparente, pertanto, in un bambino già perfettamente guarito, possono continuare a circolare anticorpi specifici senza che questi abbiano un particolare significato clinico. Cosa diversa, però, sarebbe se tale analisi alterata si associasse a segni di infezione in atto come aumento significativo dei globuli bianchi, aumento della pcr, eventualmente segni di anemia ferropriva ecc., con o senza tampone positivo per streptococco patogeno.

Quindi, essendo la stanchezza un sintomo da non sottovalutare anche se la maggior parte delle volte dipende da un periodo di forte crescita staturale oppure da un periodo di stress per un eccesso di attività del bambino, è bene che il piccolo si sottoponga ad alcune analisi di base, inclusa la sideremia, ecc., ecc. Se risultassero tutte nella norma e non vi fossero segni di infezione in atto o di malattia reumatica o di anemia, io non dare particolare peso al riscontro di un tas elevato come unico reperto alterato nell’insieme di analisi perfettamente normali. Bisogna però ricordare che, specie nei bambini più grandicelli, le infezioni da streptococco possono decorrere anche in modo asintomatico o poco sintomatico, magari con una semplice febbricola serale o poco più.

Un caro saluto, Daniela

Vota questo articolo