Strano prurito

Cara dottoressa,

le scrivo per avere un suo parere.

Il mio bambino di 4 anni sta seguendo una terapia di antibiotico associato a bentelan (3 giorni 1 compressa al mattino e 1 allla sera; 3 giorni metà pastiglia al mattino e alla sera), più broncovaleas sciroppo.

Due giorni dopo l’inizio della cura, il bambino ha iniziato ad avere poco sonno ed un prurito agli arti inferiori soprattutto di notte. La cosa strana è che lo stesso prurito lo ha avuto anche la scorsa volta sempre in corrispondenza dell’assunzione del bentelan e del broncovaleas.

In attesa de ritorno della nostra pediatra, momentaneamente assente, mi chiedevo se lei potesse aiutarmi a capire la causa di questo prurito così fastidioso.

La ringrazio sin da ora e le auguro buona serata.

 

Solitamente, le reazioni allergiche sono procurate più dall’antibiotico che dal broncodilatatore, come il broncovaleas ma, anche se non sono segnalate reazioni di questo tipo in seguito alla sua somministrazione, leggendo il foglietto illustrativo, nulla vieta che vi possano essere.

Ci sono da dire due cose, però: la prima è che, nonostante sia un potente antinfiammatorio, rare volte, anche il cortisone può provocare reazioni allergiche e siccome, da come ho capito, questo farmaco è sempre stato somministrato assieme al broncodilatatore, non è escluso che sia proprio il cortisone a provocare il prurito.

La seconda considerazione è che il broncovaleas esiste in molte formulazioni – compresse, sciroppo, aereosol, fiale – e in ognuna di esse vi sono aggiunti eccipienti differenti che, anche se non segnalato dal foglietto illustrativo, potrebbero, forse, essere causa di sensibilizzazione. Per capire meglio quale farmaco potrebbe essere causa di prurito bisognerebbe, quindi, somministrarli uno alla volta e, magari, cambiare tipo di broncodilatatore o formulazione, cioè aereosol anziché sciroppo o viceversa.

Purtroppo più precisa di così non riesco ad essere.

Un caro saluto, Daniela

Condividi
Articolo precedenteCefalea cronica
Articolo successivoFebbre ricorrente
mm
Medico chirurgo specializzato in Pediatria e Neonatologia con lunga esperienza Ospedaliera.

1 commento