Starnuti frequenti senza raffredddore

Buongiorno dottoressa,

le scrivo per mia figlia di 2 anni e mezzo.

La piccola da circa un mese e mezzo starnutisce in continuazione ma non è raffreddata, non ha il naso chiuso e non ha il naso che cola. Abbiamo fatto le prove allergiche a luglio sul braccino ma sono risultati tutti negativi. Ha finito da poco una cura antibiotica ma comunque starnutiva anche in quei giorni. Tutte le sere mette le gocce di argento proteinato e la pomata rinopaidolo ma niente.

La cosa che ho notato è che questi starnuti sono strani, è come se facesse anche la tosse insieme e quindi si graffiasse la gola, infatti è sempre arrossata. Durante la giornata fa anche dei piccoli colpetti di tosse.

La sua dottoressa mi ha detto che potrebbe essere un’allergia, ma a cosa, se le prove allergiche sono negative? Come si spiegano tutti questi starnuti e questa tossetta strana?

Grazie.

 


A volte, prima del compimento del terzo anno di vita, le prove allergiche posono risultare negative anche in presenza di allergia. Prova a bonificare accuratamente l’ambiente domestico da polvere, acari della polvere (esistono fodere speciali per materassi e cuscini), peli di giocattoli in peluche e peli di animali domestici, materassi di lana, piumoni e cuscini di piuma; individua ed elimina eventuali muffe sui muri, se ci sono e non tenere piante da appartamento.

Lava tende e tendaggi molto spesso e aspira la polvere con un aspirapolvere munito di serbatoio ad acqua. Pulisci il pavimento sempre con un panno umido e usa la scopa il meno possibile.

Gli animali domestici, se presenti, vanno puliti molto spesso (non parlo di eliminarli perché affettivamente crudele, se non impossibile). Se la bimba frequenta l’asilo cerca di valutare se tossisce anche quando non ci va, cioè sabato e domenica, per esempio; appena il tempo lo permetterà, infine, portala all’aria aperta, mare o montagna che sia; abolisci con decisione il fumo in casa qualora qualcuno fumasse, anche non in presenza della piccola e non usare il camino se lo hai.

Consigliandoti con la tua pediatra, prova alcuni giorni di terapia con gocce o spray nasale a base di cortisone e, magari, per bocca, alcune gocce di antistaminico. Poi rivaluta il tutto.

Un caro saluto,

Daniela

 

1 commento

  1. salve mia figlia da maggio che stsrnutisce tutti i giorni negativi al sangue per l’allergie faro quelle cutanee ,sono esasperata mi hanno dato gli staminici e cortisoni a spray ..ma bastaa posso darli a vita…..?provero’ con l’omopatia ma intanto la situazione continua ,,,,,,,sono esasperata fra otorini che nn hanno cure mi dicono con la narex nulla da fare..io ho lo stesso problema con inizio poliposi e deviazionme deil setto ma c’entra??