Sonnellini pomeridiani e ritmi del sonno

 

Gentile dottoressa,

mia figlia ha quasi 6 mesi e ritengo abbia un sonno irregolare.

Si sveglia al mattino (o meglio, spesso la sveglio io per darle il latte) verso le 8.30 e spesso si riaddormenta a volte fino alle 11 (altrimenti si sveglia verso le 9.30 e poi dorme ancora mezz’ora verso le 11).

Nel pomeriggio (ho iniziato con la pappa solo a mezzogiorno) dorme circa 40 minuti verso le 14 e poi ancora 30 min verso le 16 e verso le 19.

Alla sera le do l’ultimo pasto verso le 21.30 e la metto a letto. Spesso però fatica ad addormentarsi e di solito la notte si sveglia verso le 3 per mangiare.

Le chiedo se questi piccoli riposini che fa durante il giorno (in particolare quello delle 19) possono andare a influenzare la qualità del sonno della sera e nel caso come posso darle regole diverse.

Grazie per la disponibilità. Saluti

Dopo aver dormito così a lungo di mattina, è difficile pensare che la bimba possa dormire a lungo anche di pomeriggio: pertanto potresti provare ad eliminare il sonnellino del tardo pomeriggio. Se le poppate sono costituite da latte materno, però, non è facile modificare abitudini e tendenza di un bambino.

A me non sembra che ci siano problemi particolari da modificare: un unico risveglio notturno è più che normale a questa età e soprattutto dopo un sonno di quasi sei ore continuative, da come ho capito.

In ogni caso io cercherei di mantenere i seguenti orari di poppata: 8.30, 11.30, 14.30, 17.30, 21.30 dando la pappa alle 11.30 e la frutta, magari, verso le 15. Poi, con l’arrivo della bella stagione, abituerei la bimba ad uscire anche due volte al giorno, in tarda mattinata con rientro per la pappa e dopo la merenda del pomeriggio.

Un caro saluto, Daniela