Sinovite transitoria dell’anca

 

Gentile Dottoressa,

 

vorrei solo sapere se nel caso di sinoviti transitorie dell’anca il sintomo della zoppia può persistere(soprattutto al mattino) anche dopo la terapia antinfiammatoria e se è normale che il mio bambino nonostante sia passato diverso tempo, conservi ancora un modo di correre sgraziato sembrerebbe quasi trattenuto.

 

Il bambino adesso ha quasi sei anni ed ha avuto il primo versamento nella gamba destra a tre anni.

 

La ringrazio anticipatamente.

 

 

 

 

Se nel frattempo il bimbo non ha avuto altri episodi di sinovite transitoria dell’anca che possono giustificare l’attuale zoppia, io farei controllare il bimbo da un ortopedico, consiglierei almeno una ecografia dell’anca per valutare possibili esiti post infiammatori delle membrane che rivestono l’articolazione dell’anca, della testa del femore e via discorrendo.

 

Una zoppia in seguito ad un episodio di sinovite transitoria dell’anca si risolve in alcune settimane, non di più.

 

Un caro saluto, Daniela