Ritardo nella crescita a dieci anni

 

Gentilissima dottoressa,

ho una bambina di 10 anni nata il 13/02/1999 che pesa circa 27 kg ed è alta circa 132 cm.

Dalla tabella dei percentili risulta che è sotto il 5° percentile ormai da più anni. Siamo stati più volte da medici endocrinologi, i quali non hanno riscontrato difetti notevoli di crescita, sebbene dopo varie rx mano -polso sn risultasse una discrepanza di più di un anno e mezzo.

Crede che sia il caso di sottoporla ad esame del gh? Posso aiutarla con della bioarginina?

È una bambina molto gracile e pratica uno sport a livello agonistico.

Grazie in anticipo

Io vedo una crescita non brillantissima ma sostanzialmente armonica, nella fascia minima di normalità ma pur sempre nella norma.

Se, poi, la sua età ossea è in ritardo rispetto a quella cronologica (mi sembra di interpretare in questo modo la parola discrepanza), le speranze che cresca ancora a lungo aumentano perché è come se avesse poco meno di nove anni e in tal caso la sua crescita sarebbe perfettamente nella norma.

Se ho interpretato bene la parola discrepanza, cioè se la bimba avesse una età ossea di 9 anni, non ci sarebbero medicine né integratori da assumere e non ti dovresti assolutamente preoccupare per la sua crescita futura.

Un caro saluto, Daniela