Risultati analisi del sangue: sospetta microcitemia?

 

Gentilissima Dottoressa,

le analisi del sangue di mio figlio Michele, che compirà quattro anni il 18 agosto prossimo, hanno dato tali risultati alterati per :

emoglobina: 11.9
ematocrito: 34.7
M.C.V.: 73.8
M.C.H.: 25.4
M.C.H.C.: 34.4
RDW: 14.6

Preciso che il valore della Ferritina è di 92.2 e quello della sideremia 150. Tutti gli altri valori sono nella norma, fatta eccezione per la VES: 34 (due settimane prima del prelievo ha avuto però una tonsillite).

Un dottore mi ha detto che, dato il valore M.C.V. molto basso, è ipotizzabile una microcitemia. Vorrei sapere, quindi, se è così, se è il caso di fare ulteriori analisi e cosa comporta in concreto un’eventuale microcitemia.

La ringrazio per la cortese attenzione e La saluto cordialmente

Puoi stare tranquilla: tutti i valori del tuo bimbo sono sufficientemente in linea con quelli di riferimento per la sua età in base a valori di riferimento riportati dall’ultima edizione del trattato di pediatria Nelson, ultima edizione e comunque, di solito, si può sospettare una microcitemia quando il volume corpuscolare medio (MCV) è decisamente inferiore a 70.

Un caro saluto, Daniela