Rifiuta le pappe

Gentilissima Dottoressa, le scrivo nuovamente per chiederle un ulteriore parere. Mio figlio ha 5 mesi e mezzo e da ormai un mese mangia le pappe. Lo ha sempre fatto con gusto ma da qualche giorno piange quando avvicino il cucchiaio alla bocca. Se lo distraggo e metto un po’ di frutta sulla punta del cucchiaio allora mangia. Questa cosa non accade con lo yogurt e con la frutta appunto. Ha già messo due dentini che stanno venendo fuori. Cosa ne pensa? Grazie.

 

Penso che come molti bambini, dopo i primi approcci con gusti e alimenti nuovi accettati per fame e curiosità, ora inizia ad avere le sue brave preferenze e il sapore dolce, oltre ad essere il già noto, quindi rassicurante, è quasi sempre più gradito del salato, specie se si attraversa un periodo di relativa inappetenza a causa dell’eruzione dei denti o di altri fastidi intercorrenti. Oltre ad avere un po di pazienza, io cercherei di non eccedere in biscotti, latte od altri alimenti dolci a lui più graditi in modo che arrivi all’ora delle pappe con maggiore fame. Poi proverei a preparare il brodo vegetale senza le verdure verdi ma, magari, solo con patate e carote, dal sapore più dolce e, se proprio necessario, potresti aggiungere una puntina di zucchero . Accertati che la pappa non sia troppo calda a causa dell’aumentata sensibilità delle gengive, se infiammate. L’idea di mettere un po di frutta sulla superficie del cucchiaino pieno di pappa mi pare ottima. Puoi provare anche con un cucchiaino di gomma, meno duro a contatto con la gengive . L’inconveniente sarà senz’altro transitorio ma se dovesse persistere, non avere fretta ad introdurre la seconda pappa serale. Controlla se il bimbo è già capace di deglutire in modo corretto: a volte questa funzione, tra l’altro molto complessa, matura più tardi, verso il settimo mese.