Puntini rossi intorno alla bocca: allergia?

Da qualche giorno Martina 10 mesi ha dei punti rossi intorno alla bocca, alcuni sono anche ruvidi. Mi hanno detto che possono essere i denti. Lei ne ha già sei ma non si era mai manifestata una cosa del genere, nessun cibo nuovo…Può essere che adesso sfoghi in questo modo il calore dovuto ai denti?

Ho sempre paura perchè il padre è allergico a molti alimenti, e vivo con un po’ di ansia che anche lei possa avere reazioni allergiche…ma ha 10 mesi come posso vedere se è allergia o intolleranza? Solo da qualche puntino sulla pelle?

Oggi le ho dato il pesce, che non le piace molto e mi sembra più rossa. Il padre è allergico al pesce, ma le altre volte che ho provato a darle il pesce non è successo niente.
Grazie per le risposte che potrà darmi.
Saluti.
Valentina.

 

Si può trattare di una semplice irritazione della cute da contatto con la saliva – se la salivazione è aumentata a causa della dentizione – oppure con alimenti che nella piccola scatenano una limitata reazione allergica. Succede spesso con il parmigiano, con il pomodoro, con il pesce, con le fragole, con gli agrumi, con lo yogurt, insomma con molti alimenti conosciuti per essere facilmente allergizzanti. Ma può trattarsi semplicemente di una reazione cutanea da ipersensibilità in un soggetto costituzionalmente allergico. Osserva con un po di attenzione se la dermatite attorno alla bocca si manifesta solo con determinati alimenti oppure se è presente costantemente indipendentemente dalla alimentazione. In quest’ultimo caso, limitati a pulire la parte appena la vedi sporca di cibo o bagnata di saliva ma senza sfregare la cute con stoffa ruvida o con eccessiva pressione perché potresti provocare ulteriore arrossamento. Dopo i pasti dai alla bimba sempre un po di acqua da bere in modo da eliminare residui di cibo dalla bocca o dalla saliva. Sulla zona attorno alle labbra puoi applicare, prima di mangiare una crema all’ossido di zinco o l’olio Vea o altro prodotto che crei uno strato protettivo tra la cute e i residui di cibo che possono fuoriuscire e con i quali la piccola può sporcarsi. Se la dermatite si dovesse ad altre parti del corpo, il tuo pediatra dovrebbe valutare la necessità di eliminare l’alimento allergizzante.