Primavera e muco nasale: allergia?

 

Salve dottoressa,

mia figlia di quattro anni presenta uno spiccato fenomeno di muco nasale da quando è cominciata la primavera.

Da dicembre assume Aerius una volta al giorno in quanto tale fenomeno si era verificato in autunno, ma da quando assume tale farmaco il fenomeno era scomparso. Può essere una nuova allergia che si presenta con il cambiamento climatico ?

È possibile che tale muco vada a finire nello stomaco, in quanto la bambina lamenta mal di pancia appena sveglia ?

Grazie

Se la bimba non ha febbre, ha starnuti, magari a ripetizione e muco trasparente dal naso, se ha anche prurito alle narici, potrebbe certamente trattarsi di allergia.

Per quanto riguarda il mal di pancia, in un periodo di forte reattività immunologica, come avviene in primavera nei soggetti allergici, anche le allergie alimentari possono risvegliarsi, ma ci vuole prudenza nell’etichettare come allergia un dolore addominale: vanno controllate le tonsille e vanno escluse tutte le altre possibili patologie infettive e non o l’incubazione di qualche malattia infettiva.

Senza poter visitare la bambina, però, non posso dirti molto di più.

Un caro saluto, Daniela