Peso e altezza di una bimba di sette anni di forte costituzione

Gentile dottoressa Sannicandro,
mi chiamo Carmen e sono la mamma di Federica, 7 anni compiuti a settembre.
Ci siamo trasferiti da poco dalla nostra città in un paesino, per questo sono alla ricerca di una pediatra che possa seguire Federica nella crescita, anche in vista della sua pubertà.
Pertanto la disturbo, sia perché non ho ancora una pediatra sul posto a cui affidare la salute (per fortuna di ferro) di mia figlia, sia perché è una donna.
Il dubbio che le voglio sottoporre non è strettamente legato al sesso della mia bambina, piuttosto alla sua… stazza.
Federica è la tipica bambina che dimostra (fisicamente) il doppio della sua età, visto che la famiglia di mio marito è piena di persone di corporatura alta e massiccia.
Federica è alta 1.40 mt e pesa 41,5 kg. È enorme nel complesso, però io la trovo un po’ cicciottella. Per il momento l’ho "messa a dieta", nel senso che le concedo una colazione abbondante di tutto quello che vuole, compreso panino e nutella (il latte non lo gradisce), ma a pranzo  non le do troppa pasta, ho aumentato le quantità di frutta e verdura a scapito dei carboidrati (che comunque non le mancano), e le ho razionato drasticamente gelati, merendine (di cui in verità non fa largo uso) e quant’altro.
Quello che vorrei sapere è qual è il giusto peso per una bambina di 7 anni e mezzo, alta 1.40 mt? Quante calorie deve assumere, tenendo conto che frequenta la piscina due volte a settimana non a livello agonistico?
Aspetto con ansia una sua risposta.
Grazie,
Carmen

Cara Carmen,
il tuo "torello" dimostra circa due anni in più, in compenso, però, peso e altezza sono piuttosto armonici e, a meno che la costituzione della bimba, non sia particolarmente esile (cosa di cui dubito), il sovrappeso che ha è lieve, non più di due chili al massimo, cioè è all’incirca il 5% del suo peso.
Pertanto, non è tanto necessario che perda questi pochi chili quanto che non ne acquisti più per un po’ di tempo, almeno finché non sarà cresciuta di alcuni centimetri.
Per quanto riguarda le calorie da assumere, esse dipendono dalla costituzione e dall’attività motoria: per saperne di più ti rimando agli schemi alimentari per bambini attorno agli otto-dieci anni (tali sono le dimensioni della tua bimba) che puoi trovare anche sul sito.
Genericamente cerca di contenere i dolci, i condimenti e i cibi ad alto contenuto in grassi e di mantenere sempre un buon equilibrio tra tutti i vari componenti alimentari. Nei periodi di maggior appetito dai ampio spazio ai cibi meno calorici che possono essere assunti in grosse quantità come verdure fresche crude o cotte e in pinzimonio, carni bianche e pesce e cereali complessi come pane, pasta e riso e riduci i dolci e i cibi ad alto contenuto glicemico che saziano lì per lì ma danno velocemente voglia di mangiare di nuovo.
Fai variare il tipo di sport che pratica la bambina alternando nuoto con sport che fanno correre e saltare (aerobici).
Ora che viene la stagione calda, alterna qualche merendina dolce con pane e pomodoro o frutta e yogurt e mantieni sempre tre pasti principali e due minori senza farne saltare nessuno in modo da evitare i raptus di fame sempre possibili in un organismo in forte crescita che fa sport.
Ricordati di fare sempre bere molto la bimba anche quando non è lei a ricordartelo perché anche i liquidi contribuiscono a fare sentire meno il senso di fame (limita le bibite dolci confezionate) e non fare mancare mai alla piccola 5 porzioni giornaliere tra frutta e verdure.
Ricordati che il sovrappeso difficile se non impossibile da eliminare negli anni è quello che si raggiunge verso il secondo anno di vita e quello che si ha quando si entra nella pubertà: quindi fai in modo che la bambina sia assolutamente normopeso quando inizia a prepararsi per la pubertà. 
Un caro saluto,
Daniela