Pelle attorno ai capezzoli squamata e secca

 

Buongiorno dottoressa,

il mio bambino di 12 mesi ha i capezzoli secchi e squamati. Lui soffre normalmente di dermatite atopica, ma questa volta sono dubbiosa sulla natura della secchezza, essendo molto circoscritta e limitata solamente alle areole.

Ha anche un bollino di pelle secca dietro la nuca. Anche questo è molto circoscritto e di forma tondeggiante, e anche leggermente in rilievo.

Io continuo a dargli olio di mandorle, ma non so se sia sufficiente, o addirittura controproducente.

Tra l’altro in questi giorni ha qualche linea di febbre, di provenienza ignota. Devo preferire il riposo a casa, oppure è meglio far vedere subito questi sfoghi ad un dermatologo?

Grazie mille

Se l’olio di mandorle non è efficace, prova ad utilizzare per pochi giorni una pomata a base di cortisone circoscritta solo alle parti desquamanti della pelle: se dopo poche applicazioni la dermatite si attenuasse visibilmente o scomparisse, la natura atopica sarebbe sicura e, magari, per far fronte ad altre possibili riacutizzazioni, invece di continuare ad usare olio di mandorle, potresti scegliere altre creme più specifiche per le dermatiti atopiche, fondamentalmente emollienti.

Se, invece, con l’applicazione del cortisone le macchie si dovessero arrossare di più, devi sospenderlo subito perché è possibile che sulla dermatite atopica, sulla quale credo che non ci siano dubbi, si sia sviluppato un fungo che controindicherebbe assolutamente l’uso del cortisone. In tal caso, ovviamente, è bene che qualcuno visiti il bimbo, ma si dovrebbe applicare una crema antimicotica. Bisogna, però, essere certi della presenza di funghi perché nei bambini atopici molte sostanze provocano reazioni allergiche locali e non è corretto andare per tentativi.

Un caro saluto, Daniela