Pappa serale e risveglio mattutino

 

Gentilissima Dottoressa,

mia figlia ha 10 mesi e soffre ancora di reflusso.

Da quasi otto mesi assume Ranidil e nel mese di giugno, quando sembrava stesse meglio, ha avuto un peggioramento.

Ovviamente dopo la pappa serale (attualmente verso le 20) non le do il latte e mangia nuovamente alle 7 del mattino.

In realtà temo che la pausa dalla sera al mattino sia troppo lunga poiché la piccola si sveglia intorno alle 5:30/6:00 e pur avendo ancora sonno, non riesce a riaddormentarsi. Non appena beve il latte si addormenta per un’altra ora. Sarà la fame che determina il risveglio? Preciso che di notte si sveglia comunque 2/3 volte, ma si riaddormenta.

La sera mangia crema multicereali (3 cucchiai), mezzo vasetto di formaggino (o mezzo vasetto di prosciutto cotto o mezzo vasetto di pesce), un cucchiaino di olio. Temporaneamente ho sospeso la pastina perché diventa stitica (più precisamente diventano dure le feci).

Devo aumentare le dosi della pappa serale? La pastina può essere causa di stitichezza? Potrebbe essere un sintomo di intolleranza al glutine?

Grazie.

Il risveglio verso le sei di mattina quando la prima poppata sarebbe poco più tardi mi sembra piuttosto fisiologico e se la bimba beve volentieri un po’ di latte a quell’ora perché rifiutarlo?

Per quanto riguarda le quantità di pappa serale, a parte il fatto che la bimba potrebbe già mangiare semolino da cuocere (un cucchiaio e mezzo, due), se continui ad usare i cereali precotti potresti aumentare un po’ fino a 4 cucchiai purché rasi, altrimenti andranno bene 3 colmi.

Per quanto riguarda carne o pesce o formaggio: se per vasetti intendi quelli da 80 gr va bene mezzo vasetto, ma se intendi quelli da 60 gr devi darne uno intero. Comunque sarebbe ora di dare cibi freschi, cioè 40 gr di carne pesata cruda e cotta a vapore, 30 gr di formaggio o 50-60 se ipolipidico o ricotta di mucca, 50-60 gr di pesce cotto a vapore più, volendo, alcune volte a settimana, legumi decorticati al posto della carne o del pesce.

Non vedo nesso causale tra stitichezza e introduzione della minestrina così come non vedo il motivo di pensare ad una influenza del glutine sulla regolarità intestinale della bimba. Aumenta i liquidi della giornata e aumenta le verdure passate oltre che la frutta. Dai ogni tanto fiocchi di avena al posto della pappa ai multicereali e qualche cucchiaino di fichi schiacciati che ora sono di stagione.

Un caro saluto, Daniela