Omogenizzati

0
93

 

Dottoressa,

le scrivo per chiederle un consiglio in merito agli omogenizzati di carne. Attualmente uso ancora questi per praticità, la mia pediatra mi ha detto che non devo superare 1 vasetto al giorno, e non più della metà a pasto. Dice che altrimenti, sono troppe proteine.

Mio figlio ha 8 mesi e mezzo e dovrebbe pesare 10kg circa. Invece gli omogenizzati di pesce e formaggino posso metterli interamente a pasto. Posso, secondo lei, dargli il prosciutto cotto e i formaggi freschi?

Grazie per l’attenzione

Cordiali saluti

Una domanda: per praticità e comodità dai gli omogeneizzati anche a tuo marito la sera? Oppure per tuo marito hai un occhio di riguardo diverso? Allora perché continuare con questi papponi anche ora che ha quasi nove mesi? Il vasetto di omo non contiene tutta carne, questo ormai lo sanno tutti, ma un omo da 80 gr conterrà al massimo 50, 60 gr di carne effettivi e il resto sono amidi o altre sostanze utilizzate per favorire e facilitare il processo industriale di omogeneizzazione. Pertanto, dare mezzo vasetto da 80 gr ad un bambino significa dargli al massimo 30 gr di carne o pesce effettivi, quantità che potrebbe presto essere insufficiente a meno che tu, nella pappa, non aggiunga parmigiano o altri cibi proteici.

Quindi, un vasetto da 60 gr andrebbe, a mio parere, dato ormai intero a pasto, mentre uno da 80 gr, più della metà. Però, ripeto, io non li darei più gli omogeneizzati perché non è difficile né porta via un tempo eccessivo far cuocere la carne a vapore a pezzettini mentre cuoce il brodo vegetale, utilizzando il coperchio del tegamino rovesciato come contenitore, visto che la cottura avviene addirittura in minor tempo rispetto alle verdure.

Per di più, brodo vegetale e carne più il liquido di cottura, una volta frullati o omogeneizzati, possono essere congelati e la "fatica" culinaria può essere fatta una volta a settimana. Come pietanza, quindi: carne una quarantina di grammi, pesce una cinquantina, ricotta di mucca idem, prosciutto crudo o cotto, 25 gr, formaggio stagionato tipo gruviera, caciotta, parmigiano, come prosciutto. Il pesce si cuoce in un attimo in un dito di acqua o di brodo vegetale.

Perché buttare soldi con gli omogeneizzati? Per non andare al mercato a fare la spesa?

Un caro saluto, Daniela

Vota questo articolo