Non tollera più i farmaci antireflusso

 

Salve dottoressa,

sono una nuova mamma con un po’ d’ansia, la mia bambina è nata prematura, di 34 settimane, ha il reflusso e il pediatra ci ha prescritto la terapia: lo sciroppo peridon e omeprazen.

All’inizio la bimba prendeva i farmaci senza problemi, da un paio di giorni piange dopo averli presi e dopo un po’ li vomita.

Volevo sapere se ci sono altri farmaci più tollerati o se si può curare con delle alternative date da un omeopata.

Grazie

 

Non esercito la terapia omeopatica e non posso aiutarti in questo senso, però potresti utilizzare soltanto l’omeprazen senza associarlo al peridon oppure puoi sostituire l’omeprazen con il ranidil, ma è sempre meglio che tu chieda il parere del tuo pediatra prima di modificare la terapia, anche se il ranidil, in fondo, per certi versi è equivalente all’omeprazolo.

 

Quest’ultimo esiste anche in capsule: prendendo le capsule a dosaggio più basso, cioè 10 mg, si possono sbriciolare calcolando la quantità opportuna e somministrarle assieme ad un alimento semi solido.

 

Però non mi dici l’età della bimba e non so se assume già alimenti solidi. In caso contrario, i farmaci di scelta rimarrebbero quelli sopra menzionati, purtroppo tutti sotto forma di sciroppo.

 

Un caro saluto, Daniela