Non evacua più dal quarto mese

0
115

 

Carissima dottoressa,

ho una bimba di quattro mesi che allatto al seno. Fino a tre mesi non ho avuto problemi da parte sua di evacuare: ciò avveniva ad ogni poppata. Al compimento del quarto mese ha iniziato a non defecare più.

Devo puntualmente praticarle un clisterino ogni tre giorni, poichè inizia a piangere in continuazione e arriva anche a non mangiare più perché è al momento della poppata che le viene lo stimolo di defecare. Dopo il clisterino le feci sono sempre liquide e non esiste il tipico tappino di chi soffre di stitichezza. Questo mi porta a concludere che lei non evacua perché è stitica, ma si rifiuta semplicemente di farlo. La mia domanda è perché?

Come posso risolvere questo problema?

P. S. la bambina cresce bene.

La bimba non si rifiuta un bel niente: forse ha soltanto una immaturità di coordinazione della muscolatura che presiede alla evacuazione. Dopo il terzo mese di vita la capacità di assimilazione del latte è maggiore e i lattanti non evacuano più ad ogni poppata. Il loro intestino, inoltre, paragonato a quello di un adulto, è molto lungo e spesso il materiale fecale ha bisogno di più tempo per percorrere tutto il tratto intestinale.

Il riflesso gastro colico, infine, attiva la peristalsi intestinale al momento dell’introduzione di latte caldo o tiepido nello stomaco e i classici premiti che si percepiscono al momento della evacuazione sono vissuti, a volte, dai bambini, come dei dolori e scatenano il pianto.

Pratica il massaggio all’addome due volte al giorno alla bimba e cerca di evitare di stimolarla localmente con inutili microclismi in modo da non abituarla. Al massimo stimola l’ano con la punta del termometro quando la vedi in grossa difficoltà: vedrai che l’effetto sarà lo stesso del microclisma. Fai attenzione anche alla tua alimentazione qualora la bimba piangesse, non solo per la difficoltà ad evacuare, ma anche per meteorismo e eccessiva aria nel pancino.

Al terzo mese di allattamento il latte modifica la sua composizione e diventa più nutriente con una maggior quantità di grassi: la bimba potrebbe avere bisogno di un po di tempo per adattarvisi, specie se ne succhia molto.

Un caro saluto, Daniela

Non evacua più dal quarto mese
Vota questo articolo