Nidex per aiutare una bimba stitica?


 

Gentile dott. Daniela,

eccomi di nuovo a scriverle per avere il suo parere: la mia Isabella cresce bene, ha 6 mesi e mezzo e pesa 7 k e 500 g.

Ho iniziato a svezzarla a 5 mesi, ma dopo circa 3 settimane ho notato che aveva
difficoltà ad evacuare, il problema persiste, tanto che sono talvolta costretta a farle dei microclisteri.

Premetto che mangia tanta verdura e frutta, beve molto, ho eliminato mela grattugiata e crema di riso, spesso le somministro la prugna.

Il mio quesito è: potrebbe essere il latte? Sono passata da nidina 1 a nidina 2 pe, ricordo che per il mio primo figlio aggiungevo nidex al latte artificiale.

Lei cosa mi suggerisce? O dovrei invece cambiare latte?

Le chiedo inoltre se la pappa serale deve essere pastina come a pranzo, come suggerisce il mio pediatra. Io in genere preparo purea di verdure con olio e parmigiano o crema mais/semolino con formaggino (pasti morbidi per aiutarla nell’evacuazione)

Grazie per le sue risposte che saranno come di consueto esaurienti logiche ed empaticamente in accordo con tutte noi mamme.

Cordiali saluti

Annalisa e Isabella

Un cambiamento importante nella alimentazione di un lattante può portarea modificazioni dell’alvo nei primi tempi. I rimedi possono essere, peresempio, l’estrema gradualità dei vari cambiamenti, cioè un solo alimento nuovo alla volta e introduzione del secondo solo dopo circa unasettimana, l’introduzione dell’avena come pappa di cereali assieme al mais e alla tapioca, l’aumento dei liquidi assunti nella giornata, l’aggiunta di malto destrine come il Nidex nel latte o in altri liquidi -da due a sei cucchiaini al giorno secondo necessità – e a volte il ritorno ad un latte numero uno anziché numero due in quanto i latti numero uno sono pù ricchi di lattosio che  è uno zucchero blamdamente lassativo.

Anche la diminuzione della quantità di formaggi potrebbe giovare per esempio eliminando il parmigiano nelle pappe quando è presentela carne o il formaggino o la ricotta. I cereali devono essee presenti sia a pranzo che a cena e possono variare, cioè di giorno potresti areogni tanto pappa di avena e sera mais e tapioca o pastina o viceversa.

Fai bere alla bimba acqua di rubinetto o comunque un’acqua non più oligominerale come di solito viene consigliato nei primi mesi.

Un caro saluto, Daniela

Nidex per aiutare una bimba stitica?
5 (100%) 1 vote


Condividi se ti è piaciuto!

3 Commenti

  1. Salve dottoressa volevo Chiederle un parere sull’utilizzo di nidex da aggiungere alle poppate siccome la mia bimba di quasi 4 mesi,da poco ho introdotto il latte artificiale,sta soffrendo di stipsi!!Siccome ho letto che sono maltodestrine e quindi polisaccaridi,io ho diversi casi di diabete in famiglia potrebbe dar problemi questo prodotto??

  2. Puoi tranquillamente aggiungere un cucchiaino raso di Nidex inizialmente solo ad una o due poppate poi, se necessario, a tre o quattro poppate, mediamente sono sufficienti tre cucchiaini al giorno a poppate alterne. Sicuramente si tratta di glucidi anche se complessi, però non devi trattare la bvimba come se fosse diabetica solo perché vi sono casi di questa patologia in famiglia. Il Nidex sarà destinato ad essere transitorio e potrà essere alternato al mais e alla tapioca visto che la bimba ha già 4 mesi. Fra poco, poi, si dovrà introdurre anche la frutta. Una attenzione particolare ad una sana ed equilibrata alimentazione priva di eccessi o di errori importanti sarà più che sufficiente.

  3. buonasera cara D.ssa mio figlio ha 3 mesi è stato allattato il primo mese con il mio latte più aggiunta poi dal secondo mese solo latte in polvere.. sin da subito ha sofferto di stipsi se così si può chiamare perché all’inizio stimolandolo con l’olio la faceva morbida poi iniziando a diventare un po’ più dura ho usato le perettine pediatriche.. il pediatra mi ha dato il no stip e nulla, il dicopeg e l ha fatta ma poi blocco totale, solo con l’epalfen dando i 3g al giorno e ho risolto in relativo perché la fa ma non solida ma liquida e ho letto che darlo per molto tempo può causare effetti collaterali. il bambino si stizza si dimena ed è agitato .. per farlo liberare e stare meglio cosa posso fare… premetto che usavo il nidina anti stipsi ma l ho cambiato con l’aptamil…
    grazie mille

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.