Neonata prematura mangia poco latte

Messaggio
Buongiorno dottoressa sono la mamma di due gemelline nate premature di 32+3 settimane con il peso di 1975 e 1870 ora hanno 6 mesi anagrafici (4 mesi corretti) abbiamo iniziato da una settimana lo svezzamento con pranzo completo ( crema di riso con brodo di verdure liofilizzato di carne olio formaggio e a fine pasto la frutta) e 4/5 poppate di latte ( 7.30 10.30 16 20 23.)poi nanna .Una delle due gemelle mangia poco latte alcune volte solo 60 ml per la poppata poi tira via il biberon ha sofferto di reflusso e attualmente pesa 5.900 kg(peso alla nascita 1975 kg) le nutro con mellin il pediatra dice che crescono discretamente ma a me sembra che assume poco latte come mi devo comportare?Lei e’ attiva vivace parla si rotola ma mi angoscia con il mangiare eppure alla nascita era un mangiona .
La ringrazio distinti saluti
Claudia

 

Le bimbe stanno crescendo bene e, basandomi sul peso di una delle gemelle che mi hai riportato la sua alimentazione dovrebbe comprendere 5 pasti al giorno di 170 gr al massimo, eccetto per il pasto a cucchiaio, cioè la pappa, che dovrebbe essere di 150 gr soltanto, calcolati a pappa completa cioè contenente brodo, cereali, omogeneizzato e semmai passato di verdure se lo hai già introdotto. La frutta sarebbe meglio darla lontano dal pasto semi solido, diciamo a metà mattina. Restano, a questo punto, soltanto 4 poppate di latte e non cinque per una quantità complessiva di latte compresa tra 650 gr e 680 gr, ma questa quantità non è tassativa e molto dipende dalla velocità di crescita delle bimbe: velocità che non dipende tanto da quanto mangiano ma soprattutto dalla loro costituzione. Bambine snelle, cioè destinate ad essere snelle durante la lorlo vita e di costituzione minuta avranno una velocità di crescita inferiore a bambine della stessa età di tutt’altra costituzione, pertanto avranno esigenze nutritive diverse. Quindi non preoccuparti e non insistere affinché le bimbe finiscano le loro razioni prescritte: tra l’altro, in quanto premature, sono state svezzate un po in anticipo. Prova ad eliminare la poppata delle 23 se durante la giornata riescono ad avvicinarsi ai 150-170 gr di latte per poppata, esclusa, ovviamente, la poppata dove ci sarà anche la frutta, che potrà essere più scarsa. Prova la frutta a metà mattina e dopo circa una mezz’oretta o poco meno dai il biberon di latte. Qualora lo scarto tra il latte prescritto e quello effettivamente assunto fosse importante, potresti arricchire le poppate più scarse con un cucchiaino di crema di riso o mais o tapioca o, al limite, con biscottino granulare, sempre introdotti gradualmente.

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone