Mangia sempre di meno

 

Gentile dottoressa,

Le scrivo nuovamente per avere un consiglio su quanto sta accadendo alla mia bambina in questi ultimi giorni. Alice ha 7 mesi, pesa 7.2kg ed è alta 69cm. Fino a qualche giorno fa mangiava con gusto entrambe le pappe, latte al mattino, frutta a metà mattina e latte o frutta a merenda.

Da qualche giorno ha cominciato a rifiutare la merenda ed ho attribuito questo al fatto di aver aumentato la farina a mezzogiorno (30gr al posto di 20g, su consiglio della pediatra per aumentare la quantità di carboidrati nella giornata, al fine di evitare il biberon alla notte).

Ora però rifiuta anche la pappa serale, piange e serra la bocca e non c’è verso di farla mangiare. Prima di metterla a letto, verso le 21, le propongo il latte – 180g – con 2 biscottini e quello lo prende fino all’ultima goccia.

Aggiungo che è da tre giorni che si lamenta di continuo, è nervosa e sonnolente ed ha le guance rosso vivo. Mi chiedo se siano i sintomi di un’imminente dentizione ma ho controllato le gengive e non sono rosse, anzi sono bianche.

le ho provato la febbre ma è nella norma, inoltre evacua regolarmente. Mi chiedo se possa succedere una sorta di "regressione", nel senso che sia tornata a preferire il latte invece della pappa.

La ringrazio sin d’ora per l’aiuto che saprà darmi.

Un cordiale saluto, Elena1970

Fai controllare la bimba dalla tua pediatra per queste guance rosso vivo: potrebbe essere una reazione al freddo, tipica di alcuni bambini che hanno la pelle sensibile e magari anche atopica, ma potrebbe trattarsi anche di quinta malattia e questo spiegherebbe l’inappetenza e lo stato di malessere (la quinta malattia è virale e può anche manifestarsi senza febbre: se vuoi, puoi leggere la dispensa di pediatria sulle malattie infettive che trovi sul sito e leggerti la quinta malattia).

Finché non capirai del tutto la causa di questa apparente regressione della piccola, a mio parere potresti assecondarla dandole il biberon ogni tanto al posto della seconda pappa serale, ma se si può escludere che la bimba abbia un qualsiasi problema di natura infettiva, puoi provare a sostituire le farine precotte con il semolino o la pastina da cuocere, puoi sostituire le pappe precotte con una polenta condita con formaggino o stracchino fuso sopra, puoi prepararle una farina lattea dolce, ogni tanto, al posto della solita minestrina vegetale, insomma, puoi cambiare qualcosa nei sapori, ma non dovresti troppo assecondarla nelle sue pretese.

Prima di tutto, però, accertati del suo stato di salute. Un caro saluto, Daniela