Mangia poco e non vuole il latte

 

Gentile Dottoressa,

le scrivo perché il mio bimbo di 7 mesi e mezzo mi mangia poco da un paio di giorni, e oggi mi ha rifiutato anche il latte. Uso quello artificiale, sono preoccupata, pesa 8020 e sarà circa alto 68 cm più o meno, forse ho sbagliato qualcosa nella dieta del piccolo.

A colazione prende il latte con biscotto granulare; a pranzo brodo vegetale con semolino e omogeneizzato di carne (pollo) con un cucchiaino di olio della Plasmon e un pochino di formaggio grana, un vasetto di frutta tipo mela o pera o altro; alle cinque circa una merenda di quelle pronte sempre omogeneizzate; a cena brodo vegetale con crema ai 4 cereali e omogeneizzato di carne (coniglio) con un cucchiaino di olio e grana.

Altri biberon di latte da 150ml li beve durante la giornata o alla sera. Ora non vuole mangiare e ho visto che fa poca pipì.

La ringrazio molto per la sua disponibilità e la saluto, Rossana


La scarsa quantità di pipì può dipendere da una aumentata sudorazione che ha fatto perdere liquidi al bimbo, specie se suda molto durante il sonno e le ore notturne oppure da uno scarso apporto di liquidi che non devono per forza essere latte, ma anche frutta, acqua, tisane ecc.

Se il bimbo assume già due pappe e se queste pappe sono piuttosto sostanziose, non è necessario che beva chissà quanto latte, quindi, un biberon la mattina attorno ai 200 gr o poco più e un’altro biberon di pomeriggio, sostituibile con uno yogurt o una baby merenda, saranno più che sufficienti.

Calcio e proteine sono assunte in quantità anche dal parmigiano che aggiungi ad ogni pappa e dagli altri alimenti: non temere carenze e lascia che il tuo bimbo mangi come si sente senza forzarlo. Piuttosto aumenta i liquidi da lui assunti durante la giornata proponendogli spesso acqua o camomilla o tisane o anche semplicemente frutta o più brodo vegetale nella pappa, che non deve essere eccessivamente densa.

Un caro saluto, Daniela