Latte UHT al posto di quello fresco


 

Gentilissima Dottoressa,

le scrivo per avere un chiarimento. Il mio bimbo ha 15 mesi. Dopo l’anno di età ho sostituito il latte materno con il latte vaccino. Al giorno beve almeno mezzo litro di latte intero pastorizzato fresco (come detto dalla pediatra, la quale mi ha detto di proseguire con quello fresco fino ai 4 anni).

Volevo chiederle se fosse possibile sostituire quello fresco con quello a lunga conservazione più comodo ed economico. Ho letto diversi articoli che parlano di questo argomento e la differenza che c’è fra latte fresco e latte ad uht è data dal diverso trattamento termico che subiscono, ma le qualità nutritive restano inalterate, vorrei avere conferma.

La ringrazio. Un saluto.

Il trattamento ad alta temperatura elimina senz’altro le vitamine o quantomeno, specie per quanto riguarda la vitamina C e la B1, ne dimezza le quantità. Pertanto è sempre meglio bere latte fresco pastorizzato. In generale, comunque, visto che le vitamine contenute nel latte si concentrano molto anche nei grassi, meglio il latte intero che quello parzialmente scremato e meglio di tutti quello intero fresco soltanto pastorizzato che altri. Detto ciò, anche il latte uht può essere dato ad un bambino che ha compiuto l’anno di età: vuol dire che si starà più attenti a somministrare agrumi o altri alimenti ricchi di vitamina C e cereali e carne ricchi del complesso B.

Un caro saluto, Daniela

 

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone