Interruzione dello svezzamento a causa del reflusso

 

Gentile dottoressa,

 

La mia bimba quasi sette mesi, di 7.300 chilogrammi, soffre di reflusso. Da circa due mesi abbiamo introdotto pappa a pranzo e poi cena. Subito mangiava di gusto e il reflusso addirittura mi sembrava scomparso.

 

Improvvisamente non voleva più nemmeno un cucchiaio di pappa, e con la mano mi allontanava il cucchiaio fino a piangere disperata. Su consiglio del pediatra abbiamo sospeso le pappe da qualche giorno e ripreso a darle il latte humana AR2, ieri ha mangiato in tutto 890 grammi di latte, oggi alle otto del mattino 270 grammi di latte ma il pranzo non lo ha voluto assolutamente. È possibile che sia improvvisamente aumentato il reflusso e il fatto che lei non voglia mangiare dipenda da questo e non dalle pappe?

 

Cosa mi consiglia di fare?

Le diamo ogni mattina e sera Zantac 2.5 e dopo 20 minuti dal pasto 3.5 di Maalox plus.

La ringrazio anticipatamente.

Saluti

Laura

 

 

 

 

Prova a ridurre la quantità di pappa oppure a sostituirla con una farina lattea dolce anziché dare brodo vegetale, omogeneizzato e parmigiano. Controlla che non abbia problemi in bocca come dentini in eruzione, stomatite aftosa, gengivite o altro ancora.

 

Prepara poppate di latte non di 270 grammi come mi sembra di avere capito ma soltanto di 200, 220 grammi al massimo, sospendi per alcuni giorni la frutta a metà mattina, qualora la prendesse e controlla come si comporta. La soluzione per questi problemi arriva a piccoli passi e per tentativi, quindi preferisco non suggerirti altro per ora.

 

Un caro saluto, Daniela