Gastroenteriti – domanda addizionale

 

Buongiorno dottoressa,

la ringrazio moltissimo per la sua recente risposta al mio messaggio "Gastroenteriti", in cui mi faceva presente come può avvenire il contagio tra madre e figlio nel caso in cui la madre soffra di gastroenterite di origine virale.

Le sarei grata se mi potesse chiarire ancora un punto: episodi sporadici di diarrea causati da cattiva alimentazione di un adulto possono allo stesso modo causare gastroenterite in un bambino sotto i due anni?

Grazie ancora e buon lavoro!

Cordiali saluti, Laura

Certamente no: un cibo avariato o di difficile digestione o mal tollerato dalla madre è un problema che non tocca il figlio, a meno che la madre non allatti ancora al seno e assuma alimenti a rischio di provocare intolleranza o disturbi vari al bambino, per esempio troppo latte, latticini , panna e simili, molluschi, crostacei, troppi fritti, verdure o legumi mal tollerati dai lattanti e così via.

Anche le intolleranze alimentari si possono ereditare, quindi un cibo non tollerato dalla madre che allatta può avere le stesse conseguenze nel figlio, ma sempre in caso di allattamento al seno, altrimenti quello che mangia la madre certo non influisce sulla digestione del figlio.

Un caro saluto, Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone