Foruncolo sul viso


Gent.ma dottoressa,

auguri di buon 2009.

Continuo a scriverle perché i suoi pareri, oltre ad avermisempre tranquillizzata, mi hanno indirizzata nel senso giusto, qualsiasi fosseil problema che le avevo presentato.

Medea ha 21 mesi ed avevo notato (quasi contestualmente adun’infezione da Proteus Mirabilis alle vie urinarie, curato col Bactrim) ungrosso foruncolo sulla guancia che anche alla fine della terapia antibioticanon scompare. Ho anche applicato una pomata antibiotica e dopo una antimicoticae poi il cortisone, ma senza risultato.

Ho letto da qualche parte che il batterio Proteus puòcausare anche una foruncolosi. Può essere questo? Oltre a quell’unico ponfo labimba non ne ha altri.

Ormai sono quasi 10 giorni che ce l’ha e alcune volte sembraarrossarsi e diventare più gonfio. Adesso vorrei provare il tea tree o sperarein un suo consiglio.

La saluto caramente,

Francesca.

 

Purtroppo, in questo caso non posso esserti di aiuto senzavedere di cosa si tratta.

Un foruncolo, infatti, non è altro che un piccolo ascessolocalizzato, quindi di origine batterica con presenza di pus, mentre un ponfopuò essere un elemento di una dermatite di altra natura, solitamente allergica,ma non infettiva.

Il Proteus, come qualsiasi altro batterio, può provocare unaforuncolosi se attecchisce sulla cute, però mi sento di consigliarti dichiedere il parere di un dermatologo, se il problema perdura da tempo, osemplicemente del tuo pediatra curante.

Non è corretto tentare varie terapie ex juvantibus, alla cieca: bisogna poter formulare una diagnosiprecisa e poi intervenire con la terapia più idonea.

Per il poco che posso esserti utile, al limite, puoiinviarmi una foto della lesione cutanea.

Un caro saluto, 

Daniela.