Forti mal di testa, strana postura e assenza della mamma

 

Gentile dottoressa.

ho un nipotino di 9 anni, ultimamente accusa forti mal di testa e il papà ha notato che quando corre porta sempre la testa da una parte.

Al momento stiamo per effettuare la vista agli occhi essendo un bimbo studioso e abbiamo eliminato la grande quantità di tè che beve.

Il bimbo è figlio di un papà italiano e di madre tailandese nata e cresciuta al suo paese.

È molto intelligente ma temo che possa essere in crisi per la mancanza della madre che è andata via due anni fa.

So che sono poche informazioni ma sa dirmi su cosa o come orientarmi sia per il mal di testa che per la postura? Grazie

 

 

 

 

Sarebbero necessarie una visita oculistica completa, una visita neurologica per inquadrare le cefalee (può essere un problema ereditato se anche la madre soffriva di emicranie o altro tipo di cefalee), ovviamente una storia clinica completa per valutare se da piccolo soffrisse di dolori di pancia o vomito ricorrenti o coliche o allergie, se soffre di forti dolori di crescita localizzati alle gambe.

 

Per scrupolo anche una visita allergologica per escludere allergie o intolleranze alimentari che possono manifestarsi con cefalea, una visita ortopedica per escludere difetti di postura e, una visita da un ortodontista pediatrico perché spesso le cefalee sono dovute a mal occlusioni dentali e, ultima ma non per importanza, una visita o un colloquio con uno psicologo per il problema dell’allontanamento della madre e le ripercussioni sul vissuto del bambino.

 

Prendi tutto per gradi e con calma e affidati a bravi specialisti: vedrai che alla fine il problema verrà perfettamente inquadrato. Un caro saluto, Daniela