Forte mal di gola e febbre, è il caso di dare antibiotico? 1


Gentile dottoressa, mia figlia di sei anni qualche giorno fa ha avuto un forte mal di gola, accompagnato da febbre, per un paio di giorni. Ora sta bene, ma ho notato che ha ancora le tonsille leggermente ingrossate, ma senza placche, e l’ugola che tende stranamente a stare sempre attaccata alla tonsilla destra. Pensa che sarebbe necessaria una terapia antibiotica? Cosa mi consiglia? Grazie

All’età della tua bimba le tonsilliti con importante manifestazione dolorosa sono facilmente batteriche e in particolare dovute allo streptococco anche se alcuni virus possono manifestarsi nello stesso modo. Quindi potresti farle fare un tampone faringeo, per esempio. Il fatto che l’ugula risulti aderente ad una tonsilla, se questa obiettività è stata riscontrata solo ora e non era precedente alla tonsillite, può dipendere da una piccola aderenza formatasi a causa della presenza di muco o fibrina formatasi su una tonsilla al momento della fase acuta dell’infezione e che tende a saldare l’ugula alla tonsilla stessa (sostanza appiccicosa): non è, quindi, un problema importante. Dovresti, però, controllare la presenza di linfonodi laterocervicali particolarmente ingrossati, l’aspetto della lingua qualora fosse grigiastra o con patia biancastra, la presenza di febbricola o quant’altro e, naturalmente, farla controllare da chi la può fisicamente visitare. Nell’attesa, se la bimba collaborasse, potrebbe fare gargarismi disinfettanti o utilizzare spray antinfiammatori spruzzati in gola per lenire il dolore.

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone