Febbricola e mare

 

Buongiorno dottoressa,

 

sono una mamma di un bambino di 16 mesi che da circa 15 giorni ha la febbre che va dal 37 al 38. Mi è stato richiesto il tampone faringeo ma le risposte le avrò che fra qualche giorno, per di più nel mese di giugno ho preso in affitto una casa al mare e starà con i nonni (avendo la struttura del Bambin Gesù a 2 passi).

 

In attesa del risultato del tampone il mare potrebbe creare problemi al bambino o gli fa bene e continuo comunque a portarlo?

 

Grazie

 

 

 

 

L’aria di mare è sempre migliore e più fresca, a parte alcune ore della giornata, rispetto a quella di città e basta non esporre il bimbo ai raggi solari nelle ore più calde, cioè dalle 11 alle 16,17 ed evitare di fargli fare il bagno almeno fintanto che non si conoscerà la natura di questa febbricola.

 

Qualora la febbre dovesse persistere anche in assenza di positività del tampone, sarebbe meglio approfondire le indagini con alcune analisi del sangue: il tuo pediatra e la struttura ospedaliera del Bambin Gesù sapranno risolverti il problema.

 

Un caro saluto, Daniela