Dubbio alimentazione

 

Gentile dottoressa,

sono mamma di Asia che tra una decina di giorni compirà 9 mesi, le scrivo perché vorrei chiederle se l’alimentazione della bambina è giusta. Il mattino prende il mio latte, non so quanto siccome ho smesso di fare la doppia pesata, a mezzogiorno 1 cucchiaio e 1/2 di pastina in brodo vegetale o di carne con 1/2 vasetto di omogeneizzato o 50 gr di filetto al vapore (2 volte la settimana) o 50 gr di sogliola al vapore (2 volte la settimana), 2 cucchiaini di olio e 2 di parmigiano. Il pomeriggio non sempre fa merenda e quando la fa prende il mio latte, la sera sempre la stessa dose di pastina sempre in brodo vegetale o di carne con 1/2 vasetto di formaggino.

La bimba ha sofferto di reflusso per cui la frutta non l’ha mai mangiata, ora che sta meglio ho provato a inserirgliela ma non la vuole e si attacca al seno molto spesso durante la giornata. Proseguo così o devo modificare qualche cosa?

Grazie a presto

Secondo me va bene così. Io diminuirei appena un po’ la quantità di carne perché di solito 50 gr si danno verso l’anno di vita però la bimba potrebbe essere cresciuta molto e averne bisogno. A metà mattina un po’ di frutta bisognerebbe cominciare a darla: puoi iniziare con pochissimi cucchiaini per poi aumentare gradualmente fino a 60, 80 gr al giorno.

Se per mezzo vasetto di omogeneizzato intendi mezzo vasetto da 80 gr, allora può andar bene, anche se di carne, in un vasetto da 80 gr, non ce n’è più di 60 gr. Pertanto i vasetti sono ormai superati e carne pesce e formaggio andrebbero dati freschi cotti a vapore o a bagno maria.

I due cucchiaini di parmigiano sarebbero superflui se nella minestrina – specie quella preparata con brodo di carne – metti anche 40 gr di carne oppure 50, 60 di pesce oppure 30 di formaggio oppure 50 di ricotta, visto che la bimba prende ancora piuttosto spesso il tuo latte, però un cucchiaino andrà bene per insaporire arricchendo contemporaneamente la pappa di calcio e altre proteine nobili.

Un caro saluto, Daniela