Dentino “strano” forse epulide

 

Gentilissima Dottoressa,

volevo farle prima di tutto i complimenti per la sua professionalità e per la chiarezza con cui risponde alle domande.

Sono la mamma di Federico, un bellissimo bimbo di 4 mesi. Da un paio di mesi ci siamo accorti che ha un puntino bianco sulla gengiva inferiore posto anteriormente e non nella parte superiore, ma non ho dato importanza alla cosa anche perché gli altri mi hanno convinto che non era nulla, accusandomi sempre di essere troppo apprensiva (uffa!!).

Adesso vedo che il bimbo si mette sempre le mani in bocca, il che potrebbe essere normale, ma lo fa in maniera direi compulsiva e "maniacale" e questo mi fa pensare ad un fastidio. Così, toccando il puntino bianco, mi sono accorta che è duro, con la stessa consistenza di un dentino.

Il mio pediatra è in ferie per cui ho pensato di scriverle per avere un suo parere, e se fosse un dentino che sta spuntando dalla parte sbagliata cosa si dovrebbe fare?

La ringrazio anticipatamente, Valeria

Potrebbe trattarsi di una epulide, una neoformazione a carico dei tessuti parodontali che può anche essere congenita, oppure di un dentinoma, che è una neoformazione costituita da alcuni componenti del dente o di una cisti gengivale.

nsomma, neoformazioni a carico della gengiva ne esistono molte e tra queste le epulidi sono forse le più frequenti. Esse riconoscono una causa a volte congenita, a volte ormonale (influenza esercitata dagli estrogeni e dal progesterone materno), a volte infiammatoria vista l’influenza che possono avere i germi del cavo orale. Ma in un lattante sono più frequenti le epulidi congenite.

Le patologie parodontali, comunque, sono di vario genere e solo un dentista può fare diagnosi certa.

Un caro saluto, Daniela