Convalescenza dopo varicella

 

Buongiorno,

la bimba di due anni , sembra avere la varicella dal 20/2/09, può uscire oppure non tenendola alcaldo possono verificarsi dei problemi?

Grazie mille.

Dal 20 febbraio significano solo tre giorni: troppo poco per farla uscire. Meglio aspettare fino alla fine di questo mese, cioè una settimana dall’inizio della sintomatologia. Trascorsi i primi 5-7 giorni, in base alle condizioni generali della bimba, si può decidere di farla uscire, benché già dopo il quinto giorno dalla eruzione la bimba non dovrebbe più essere contagiosa per altri bambini o adulti suscettibili.

Il problema deriva dal fatto che la varicella, pur non essendo una malattia particolarmente grave o preoccupante, almeno quando non viene contratta nei primissimi giorni o mesi di vita, può lasciare per un certo periodo, cioè per alcune settimane, uno stato di relativa depressione immunitaria e i soggetti colpiti possono facilmente ammalarsi di qualsiasi altra malattia se vengono messi in situazioni relativamente a rischio di contagio come ripresa dell’asilo oppure frequentazione di altri bambini malati o ambienti affollati o esposizione al freddo e all’umidità e così via.

Non sarebbe male, comunque, considerare un periodo di convalescenza post varicella, ad iniziare dal momento in cui tutte le vescicole si sono trasformate in croste, della  durata di una settimana o almeno della stessa durata dell’eruzione stessa.