Continue otiti e antibiotici


 

Gentile dottoressa,

volevo chiederle un consiglio in merito al mio bambino che fra una settimana compie due anni.

Nella primavera di quest’anno ha avuto tre otiti bilaterali, sempre curate con antibiotico e  gocce di Tobradex. Si figuri che a maggio, dopo dieci giorni di antibiotico, il pediatra ha continuato solo con le gocce per un’altra settimana e alla fine di questa aveva ancora la membrana timpatica arrossata.

Non ha più dato nulla perché il bimbo stava bene anche se ogni tanto lo vedevo che si metteva le manine negli orecchi. Ora, dopo i tre mesi estivi, ha avuto tosse per una settimana e gli è venuta la febbre. L’ho portato dal pediatra che gli ha trovato le membrane timpaniche un po’ arrossate e ora è sotto antibiotico.

Volevo chiederle se c’e un rimedio per prevenire queste continue otiti. Ho paura che questo inverno si ammali spesso e siccome mangia poco mi dispiace dare tanti antibiotici per via di queste orecchie delicate.

La ringrazio infinitamente.

Le otiti tendono a recidivare e, se batteriche, visto che l’antibiotico stenta a concentrarsi nei tessuti dell’orecchio, hanno spesso bisogno di prolungate terapie per essere sradicate completamente. Sono, quindi, generalmente, spesso una brutta gatta da pelare.

Visto che mi parli di timpano arrossato, immagino si tratti di otiti esterne, frequenti nei bambini che vanno al mare o in piscina. Esse possono anche essere di natura micotica e non sempre batterica. Un tampone auricolare potrebbe essere fatto e, se l’otite esterna fosse confermata e il timpano fosse comunque integro, si potrebbero instillare due o tre gocce di Mediflox sospensione due volte al giorno oppure una soluzione antibiotica a base di neomicina e polimixina B, alternando questi prodotti con instillazioni di una soluzione di acido acetico al 2% che è utile per contrastare l’attecchimento di germi o funghi nel condotto uditivo esterno.

Un caro saluto, Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone