Ciuccio e reflusso

 

Buongiorno dottoressa,

il mio bimbo di 2 mesi e mezzo soffre di reflusso. Da 2 giorni ho sostituito il suo latte artificiale con quello A/R consigliato dal pediatra, il quale dice di aspettare 10 giorni per vedere i risultati.

In questi ultimi giorni il bimbo dimostra attaccamento al ciuccio, che prima non cercava mai.

La mia domanda è questa:il ciuccio può aiutare la situazione di reflusso?

Ho letto un articolo nel quale si diceva il contrario, ma è l’unico modo per calmare un po’ il piccolo.

Non vorrei peggiorare la situazione.

Grazie mille

Laura

Il ciuccio calma psicologicamente il bambino e stimola la produzione di saliva che viene deglutita e contribuisce a diluire i succhi gastrici e a ridurne l’acidità. In tal modo protegge un po’ la mucosa dell’esofago dall’azione erosiva dei succhi gastrici però, prima o poi, la diagnosi di reflusso va fatta e, se necessario, la terapia va iniziata. Pertanto il ciuccio andrebbe dato ad un bambino reflussante.

Un caro saluto, Daniela