Circonferenza cranica al di sotto della media

Buonasera dott.ssa Sannicandro,

ho una bimba di 1 mese e una settimana che presenta una circonferenza cranica di 34 cm (alla nascita 33,5). Il peso attuale è di 4,4 Kg e la lunghezza 57 cm. Sono preoccupata perché la circonferenza cranica è al di sotto del 10° centile nelle curve di crescita: è necessario fare qualche accertamento?
Grazie

Cordiali saluti

Effettivamente vi è una sproporzione tra peso e lunghezza della bimba e la sua circonferenza cranica. Però bisogna valutare anche la circonferenza cranica di entrambi i genitori per valutare quanto vi sia di costituzionale in questa caratteristica, la forma del cranio per capire se è normoconformato oppure se risente di qualche deformazione tipo allungamento dovuta al passaggio nel canale da parto – se si tratta di parto spontaneo – , le dimensioni della fontanella, la forma complessiva della fronte e così via. Essendo ancora tale circonferenza cranica entro i limiti di normalità, anche se ai livelli inferiori, io aspetterei un po’ soprattutto se non vi sono anomalie del comportamento neurologico e se la fontanella anteriore è aperta e palpabile con controllo della circonferenza cranica ogni 15 giorni e suo aumento attorno al centimetro ogni due settimane o poco meno.

Se fra 15 gg e dopo altri 15 gg o al massimo 20 non vi fosse nessuna crescita apprezzabile della circonferenza cranica dovrebbero iniziare gli accertamenti in quanto un valore di 34 cm verso il terzo mese di vita non rientrerebbe più nei limiti di normalità.

 Un caro saluto, Daniela

Condividi
Articolo precedenteLabbra viola
Articolo successivoRGE e allattamento
mm
Medico chirurgo specializzato in Pediatria e Neonatologia con lunga esperienza Ospedaliera.